menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pompei: ruba un auto e chiede 500 euro come "riscatto", arrestato

Aveva rubato l'auto ad un'insegnata salernitana e chiesto in cambio il dazio di 500 euro per la restituzione. La donna, però, si è rifiutata di pagare e ha denunciato il fatto ai carabinieri che hanno arrestato il 27enne napoletano

Si era reso responsabile di una rapina di un'auto ad un'insegnante salernitana, rimasta ferita nel tentativo di evitare il furto. Per darle indietro la macchina, inoltre, le aveva chiesto  500 euro. Tuttavia, la donna non si è lasciata intimorire e, rifiutatasi di pagare,  ha denunciato tutto ai carabinieri della stazione di Pompei che hanno, in seguito, arrestato il 27 enne F.I.,con all'attivo qualche precedente penale.

Per lui le accuse sono di lesioni personali, rapina e tentata estorsione. Secondo quanto ricostruito Ingenito aveva rapinato una insegnante 36enne della provincia di Salerno, portandole via la sua auto e procurandole lesioni guaribili in quattro giorni (trauma contusivo al setto nasale con sospetta lesione ossea nasale). Dopo il colpo, il 27enne aveva chiesto alla vittima il "riscatto" di 500 euro per restituirle il veicolo, ma una volta denunciato i carabinieri l'hanno bloccato e arrestato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento