menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palpeggia una donna presso una struttura di accoglienza: 27enne arrestato

Le urla della vittima hanno richiamato l'attenzione di altri ospiti e di un addetto alla struttura che è riuscito a bloccare il giovane

La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino della Costa d’Avorio per il reato di violenza sessuale e lesioni personali colpose. Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti nel primo pomeriggio di ieri, presso una struttura di accoglienza in Corso A. Lucci, dove era stato segnalato un giovane che aveva aggredito una responsabile del centro.

I poliziotti hanno accertato che il 27enne, ospite del centro da una ventina di giorni, aveva colpito la vittima alle spalle bloccandola contro un muro e palpeggiandola. Alla reazione della donna, l'ha poi malmenata e colpita con schiaffi e pugni al volto.

Le urla della vittima hanno richiamato l’attenzione di altri ospiti del centro e di un addetto alla struttura che è riuscito a bloccare il giovane ora nel carcere di Poggioreale. La donna è stata medicata presso un pronto soccorso cittadino con una prognosi di 4 giorni per trauma facciale contusivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento