Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca San Lorenzo

Giovane manifesta al telefono alla madre l'intenzione di suicidarsi: interviene la polizia alla stazione centrale di Napoli

Gli agenti della Polfer hanno trovato il 18enne in stato confusionale nei pressi della galleria commerciale della stazione

Mercoledì mattina, presso la sala operativa del compartimento Polizia Ferroviaria di Napoli, è arrivata la telefonata di una madre disperata che ha chiesto aiuto perché il figlio, diciottenne, per problemi lavorativi le aveva manifestato al telefono l’intenzione di suicidarsi; in particolare il ragazzo le aveva detto di trovarsi nella stazione di Napoli Centrale per poi riattaccare e non rispondere più al telefono.

Gli operatori della sala operativa hanno diramato una nota radio a tutte le pattuglie in servizio nello scalo, fornendo la descrizione del ragazzo e del suo abbigliamento e, dopo poco, è stato trovato in stato confusionale dagli agenti della Polfer nei pressi della galleria commerciale della stazione; pertanto gli operatori hanno avvisato subito la madre.

Il diciottenne è stato affidato ai sanitari del 118, che lo hanno trasportato in ospedale per le cure del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane manifesta al telefono alla madre l'intenzione di suicidarsi: interviene la polizia alla stazione centrale di Napoli
NapoliToday è in caricamento