Martedì, 16 Luglio 2024
Il caso / Giugliano in campania

Quindicenne morta in incidente, il sindaco di Giugliano: “Non parlate di strada killer”

Nicola Pirozzi chiede di fermare le polemiche

"La morte della giovane Anna è una tragedia che sconvolge tutta la nostra comunità e ci lascia sgomenti. Io, come padre di una ragazza di 17 anni, sto male. Nonostante questo invito tutti a non fare polemiche inutili e poco opportune". Lo dice a LaPresse Nicola Pirozzi sindaco di Giugliano, nel Napoletano, dove ieri sera è morta Anna Sommella, la quindicenne sbalzata dalla moto guidata dal findanzatino suo coetaneo, scontratasi con un'auto il cui conducente sembrerebbe fosse privo di patente.

"E non parlate di strada killer: quella strada era letteralmente una 'selva oscura' ed è stata restituita alla comunità poche settimane fa, con il manto stradale sistemato e la segnaletica nuova. Da quanto emerge sembrerebbe vi siano altre responsabilità legate a chi guidava, ma questo è il momento del dolore e non delle polemiche". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quindicenne morta in incidente, il sindaco di Giugliano: “Non parlate di strada killer”
NapoliToday è in caricamento