I Carabinieri gli chiedono i documenti, lui fugge poi torna e li aggredisce: denunciato 14enne

Il fatto è accaduto a Nola

A Nola i Carabinieri della sezione radiomobile del posto hanno denunciato per resistenza e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere un 14enne di San Vitaliano, già noto alle forze dell'ordine.

Il minore era in compagnia di un 18enne di Saviano e insieme passeggiavano in località Boscofangone, poco lontano da un noto centro commerciale.

Quando i militari hanno chiesto loro i documenti, il 14enne ha prima provato a fuggire e poi, tornato sui suoi passi, ha aggredito i Carabinieri. Bloccato, nelle sue tasche è stato rinvenuto un coltellino a serramanico di 10 cm, poi sequestrato. Il giovane è stato denunciato e poi riaffidato alla madre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento