menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marijuana - foto di archivio

Marijuana - foto di archivio

Sequestrati 115 chili di marijuana nascosti in un furgone che trasportava materassi

Arrestato e condannato per direttissima il conducente. La droga avrebbe fruttato oltre un milione di euro alle organizzazioni criminali che gestiscono le piazze di spaccio di Napoli e provincia

 Colpo al traffico internazionale di droga, la Guardia di Finanza ha scoperto e fermato un furgone che trasportava ingenti quantità di marijuana in un vano nascosto.

Il mezzo pesante, proveniente dall'Albania e diretto a Napoli, è stato fermato dai militari del GICO di Napoli all’altezza di Castelromano, nei pressi di Roma, e trasportava un carico di copertura costituito da materassi ortopedici e reti metalliche. 

Ad insospettire gli agenti, il nervosismo chiaramente manifestato dal conducente (un uomo incensurato di origini albanesi) alla richiesta di esibizione dei documenti di guida e di circolazione. L'uomo si è mostrato anche eccessivamente generico e incerto nel fornire ai militari dettagli sui motivi e la destinazione del viaggio.

I controlli approfonditi degli operanti hanno consentito il ritrovamento di ben 115 chili di sostanza stupefacente (51 pacchi di oltre 2 chili ciascuno, rivestiti da cellophane) nascosti in un doppiofondo del vano adiacente alla parete posteriore della cabina di guida.

Il conducente è stato arrestato e trasferito al Tribunale di Roma, dove è stato condannato per direttissima e adesso è ospite nel carcere Regina Coeli.

Tutta la droga è finita sotto sequestro: avrebbe fruttato oltre un milione di euro alle organizzazioni criminali che gestiscono le piazze di spaccio di Napoli e provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento