Pranzi e cene ad alta quota con dinner in the sky

In primavera il tour della Campania: aperitivi e banchetti a 50 metri di altezza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Un pranzo, una cena o un aperitivo tra le nuvole, sospesi a 50 metri di altezza. Dalla Campania al Lazio passando per Abruzzo, Marche e il Lago di Como: saranno queste alcune delle tappe del tour primaverile ed estivo di 'Dinner in the sky', il ristorante ad alta quota che ha già lasciato con il naso all'insù il pubblico di tutto il mondo, da Dubai a Londra passando per Las Vegas e Bruxelles, collezionando negli ultimi due anni numeri da record anche in Italia: oltre 3mila biglietti venduti, oltre 11mila followers Instagram, 6mila like su Facebook, 800mila visite sul sito internet. Ora lo staff di 'Dinner in the sky' Italia sta già scaldando i motori in vista della prossima stagione. Il viaggio dell'attrazione partirà proprio dalla Campania, dove sono in programma almeno 3 eventi in altrettante location d'eccezione durante la primavera del 2021. A cominciare da Napoli, dove si potrà banchettare e brindare in bilico tra l'azzurro del cielo e del mare. Dopo aver emozionato il pubblico di Napoli, Dinner in the sky si sposterà quindi a Caserta (in una location vicina alla Reggia) e successivamente a Salerno. Le date ufficiali saranno rese note nei prossimi giorni attraverso i canali social (Facebook e Instagram) o sul sito dinnerinthesky.it, dove saranno disponibili anche le prevendite, insieme ai prezzi. Terminato il tour in Campania, Dinner in the sky farà rotta verso il Lazio, dove sono in programma due tappe, una a Roma – città e una invece sul litorale. Nel mese di giugno il ristorante sospeso tornerà quindi sul Lago di Como, dopo l'esperienza positiva di quest'estate, a Dervio, dove 'Dinner in the sky' ha fatto il pieno, con ben 700 posti a sedere. Appuntamento dal 18 al 27 giugno: le prevendite già disponibili online. Non mancheranno naturalmente una sosta in Abruzzo (a Giualianova) e una nelle Marche, dove 'Dinner in the sky' è ormai di casa, avendo già riscosso ampio successo a Pesaro e San Benedetto del Tronto. Tra le novità di quest'anno la 'firma' delle gemelle Feleppa: le note stiliste, fondatrici dell'omonimo brand, realizzeranno infatti le divise ufficiali dello staff e degli chef di Dinner in the Sky Italia. Come funziona Dinner in the sky? I commensali arrivano sul posto alcuni minuti prima, accolti delle hostess che ne effettuano la registrazione prima di accompagnarli nella zona ‘hospitality’ per un aperitivo di benvenuto. Successivamente vengono accompagnati due alla volta alla piattaforma dove vengono allacciati ai sedili, in stile Formula 1, dal personale di sicurezza. Una volta che tutti hanno preso posto, inizia un countdown di 10 secondi per salire in cielo ad un'altezza di 50 metri, dove si svolge l'evento. La struttura di Dinner in the sky è composta da tavolo appositamente progettato che o‑re a 22 ospiti un’esperienza straordinaria a 50 metri di altezza. Il tavolo da 5 tonnellate viene sollevato su 16 cavi di acciaio da una gru da 120 tonnellate. Durante l’evento è presente un team professionale di gestori di eventi e tecnici sul posto. Il format si adatta perfettamente a matrimoni, compleanni, meeting aziendali, conferenze stampa, concerti, sfilate di moda, anniversari. I numeri di Dinner in the sky nel mondo 5mila eventi 126 chef stellati 5 continenti 64 città

Torna su
NapoliToday è in caricamento