Acqua: i migliori trucchi per risparmiare sulla bolletta

L'acqua è un bene non solo prezioso ma anche costoso. Ecco cosa sapere per riuscire a risparmiare

Difficile rendersene conto ma ognuno di noi, ogni giorno, consuma decine e decine di litri d'acqua. Uno spreco sia dal punto di vista ambientale, perché l'acqua è una risorsa finita, sia sotto l'aspetto economico, come dimostrano i costi delle bollette da pagare. Risparmiare però non è una missione impossibile. Ecco come: 

Occhio alle perdite

Innanzitutto fate attenzione alle perdite: anche quelle più insignificanti - come un rubinetto che  stilla - in un anno possono significare un consumo di ben  5000 litri.

Bagno

Il bagno è il luogo in cui si spreca più acqua. Semplici rompigetto installati sui rubinetti consentono di risparmiare fino al 30%  di costi. Attenzione poi alla beauty routine: il bagno in vasca richiede circa 150 litri d'acqua, mentre per una doccia servono circa 15 litri al minuto (meglio quindi chiuderla mentre ci insaponiamo).

Elettrodomestici

La lavatrice  non consuma solo energia ma anche molta acqua. Meglio quindi optare per un modello di classe elevata e scegliere programmi veloci, a temperatura non troppo elevata.

La lavatrice, inoltre, deve essere usata a pieno carico con la giusta quantità di detersivo, meglio se ecologico.

Se si usa l'asciugatrice, l'acqua che resta nell'oblò contiene residui di detersivo e quindi può essere usata per lavare i pavimenti.

Cucina

Lavare i piatti è un'attività noiosa e impegnativa ma, sia se dobbiamo procedere a mano sia se utilizziamo la lavastoviglie, facendolo subito lo sporco andrà via più rapidamente e di sicuro consumeremo meno acqua.

Per sgrassare le pentole non servono ettolitri di acqua ma basta il vecchio metodo della nonna:  l'acqua di cottura della pasta, ricca di amido che è uno sgrassatore naturale, farà miracoli.

Per evitare qualsiasi spreco, meglio riempire la vaschetta per insaponare tutti i piatti e poi sciacquarli insieme. 

Rispetto al lavaggio a mano, la lavastoviglie è sicuramente utile per risparmiare acqua,soprattutto se di ultima generazione 

Piante e giardino

Se abbiamo un giardino o comunque piante, per limitare il consumo di acqua per le annaffiature possiamo raccogliere l'acqua piovana o quella utilizzata per lavare le verdure.

Per terrazzi e vialetti sempre in tiro, infine, invece della pompa, meglio scopa e spazzolone. Faticheremo un po' di più ma avremo un risparmio sicuro.

Prodotti online

Adattatore rompigetto per acqua

Rompigetto per risparmio idrico

Detersivo alternativo ecologico

Soffione doccia ad alto risparmio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umidità in casa? Ecco i sistemi più pratici ed economici per rimediare

  • Cabina armadio: tutti gli errori da non commettere

  • Aprono a Napoli i kipoint di Poste Italiane. A cosa servono e dove trovarli

  • Cucina ad isola: pro e contro

  • Casa: come reagisce al lockdown d'autunno il mercato napoletano

  • Inquinamento domestico: a cosa prestare attenzione in casa

Torna su
NapoliToday è in caricamento