rotate-mobile
Utenze

Riscaldamento: 8 soluzioni che fanno davvero risparmiare in bolletta

Le migliori soluzioni di ultima generazione per combattere il freddo senza caricarsi di costi eccessivi

Non solo termosifoni: riscaldare casa risparmiando è possibile. Ecco gli 8 migliori sistemi attualmente disponibili

1. Camino

Decisamente da riconsiderare le stufe e i camini: hanno un basso costo di acquisto e, se l'installazione è ben progettata, in modo da integrarli in un sistema di ventilazione, possono riscaldare tutta la casa e anche contribuire al riscaldamento dell’acqua. Fondamentale, ovviamente, il calcolo termico, da affidare ad un consulente esperto.

2. Riscaldamento a battiscopa

Il riscaldamento a battiscopa è inserito all’interno del muro, all’altezza del tradizionale battiscopa, da cui prende il nome: diffonde il calore in modo efficiente e mantiene asciutti i muri da eventuali infiltrazioni d’umidità. Per funzionare ha bisogno di poca acqua e assicura un risparmio fino al 30% in bolletta.

3. Riscaldamento a pavimento

Utilizzato ormai da anni, il riscaldamento a pavimento si basa su un sistema radiante a pannelli. A differenza di quello a battiscopa annulla totalmente l’ingombro e, soprattutto, non impedisce di accostare i mobili alla parete. Adatto anche dove il clima è particolarmente rigido, può essere realizzato con tubazioni o con conduttori elettrici. Impiega molto tempo a raggiungere la temperatura desiderata, ma poi ha il vantaggio di mantenerla a lungo: meglio dunque installare termostati nelle stanze, in modo da tenere sempre sotto controllo la temperatura

Supportato da un pavimento che faccia da conduttore termico (come il parquet) consente di risparmiare fino al 25% in bolletta. 

4. Riscaldamento elettrico

Se avete o potete installare un impianto fotovoltaico, allora la soluzione ideale è il riscaldamento elettrico: termoconvettori o pompe di calore consumano molto, ma se l'energia è autoprodotta i costi si azzerano

5. Riscaldamento a soffitto

Per sua natura, l’aria calda tende a salire. Il riscaldamento a soffitto utilizza la radiazione termica, diretta o indiretta, sulle superfici con un funzionamento che richiama quello del sole: le superfici assorbono fino al 90% della radiazione termica con un irraggiamento del 100% così da ottenere efficienza e sicurezza. Privo di ingombri e con la possibilità di essere utilizzato anche come impianto per il raffreddamento, consente di risparmiare fino al 2% per ogni grado in meno

6. Riscaldamento a infrarossi

Sfrutta le onde elettromagnetiche che riscaldano le superfici della stanza e non l’aria: installazione semplice, costi di manutenzione contenuti, ridotta dispersione del calore, poco ingombrante, è un sistema molto versatile che può essere installato a pavimento, a soffitto o in elementi d’arredo, assicurando un notevole risparmio. il riscaldamento ad infrarossi riduce infatti i costi fino al 50%, azzerandoli completamente se si dispone di un impianto fotovoltaico.

7. Energia solare

Il sistema, sempre più all’avanguardia, assicura un sostanziale risparmio in bolletta anche se i pannelli solari non sono in grado di sostenere l’intero sistema di riscaldamento durante l’inverno, ma vanno associati con altre soluzioni.

8. Termosifone

termosifoni non sono tra i sistemi più vantaggiosi: i radiatori devono essere sempre molto caldi, quindi la caldaia deve lavorare costantemente con consistente utilizzo di combustibile con ovvie ricadute in bolletta.

Prodotti online

Stufa a pellet

Pannello radiante a infrarossi

Termoventilatore ceramico

Termoconvettore termoventilatore ceramico

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riscaldamento: 8 soluzioni che fanno davvero risparmiare in bolletta

NapoliToday è in caricamento