Vasca da bagno o piatto doccia macchiati e ingialliti: ecco come farli tornare a splendere

I prodotti migliori per un risultato efficace e senza fatica

Non c'a vasca niente di peggio da vedere di una vasca da bagno o un piatto doccia sporchi, con macchie giallognole o grige. Proprio per evitare di dover pulire la vasca sia prima che dopo, spesso, poi, si finisce per rinunciare al piacere di un bagno rilassante alla fine di una gironata stressante. Eppure mantenere lucidi gli igienici non è così difficile come sembra

Macchie grigioline e giallognole

L’acqua ha in sé un’alta percentuale di calcare che si deposita e con il tempo lascia antiestetiche macchie giallognole sul fondo degli igienici e sui rubinetti. Per prevenirne la formazione è sufficiente asciugarli con un panno pulito dopo ogni utilizzo.

Nel caso in cui il danno fosse già comparso, la soluzione più economica ed efficace è utilizzare cremor tartaro oppure bicarbonato o aceto impastati con un po' di acqua: stendere il composto sulla macchia, lasciar agire per qualche miuto e quindi risciacquare.

Come lucidare la vasca da bagno

Una volta eliminato il calcare, la vasca potrebbe conservare un aspetto opaco Per farla ritornare brillante come appena comprata basta mescolare 20 grammi di olio di trementina e un cucchiaino di sale fino: distribuire su tutta la superficie, lasciare agire per qualche minuto e togliere l’eccesso con acqua. Per mantenere il risultato brillante, si può tenere a portata di mano, in bagno, uno spruzzino contenente una soluzione di acqua e aceto bianco con cui ripassare il fondo della vasca o della doccia dopo ogni uso.

Prodotti online

Cremor Tartaro

Bicarbonato di Sodio

Olio di trementina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasca da bagno o piatto doccia macchiati e ingialliti: ecco come farli tornare a splendere

  • Ondata artica: come proteggere impianti e contatori

  • Bollette di gas e luce con importi sbagliati: come chiedere e ottenere la rettifica

  • Come farsi la palestra in casa

  • Freddo artico: per i senza fissa dimora restano aperte le stazioni della metro

  • Le migliori cappe da cucina

Torna su
NapoliToday è in caricamento