Come far brillare tutta la casa con l'aceto

Tutti gli utilizzi dell'aceto bianco che non conosci

L’aceto è un prodotto che in casa non manca mai. Economico, versatile e pratico non è utile solo per insaporire o conservare le pietanze, ma anche per una pulizia davvero efficace e senza fatica. Ecco come usarlo:

Quale aceto utilizzare

Anticalcare, smacchiatore, detergente: per le pulizie ecologiche della casa l’aceto bianco è un alleato prezioso. L’acido acetico di cui è ricco consente infatti di igienizzare e pulire a fondo qualsiasi superficie o oggetto

Un bucato fresco e profumato

Per un bucato fresco e profumato, è sufficiente aggiungere qualche cucchiaio di aceto bianco al normale detersivo: sgrasserà vestiti e lenzuola e renderà i tessuti più morbidi.

In caso di macchie particolarmente resistenti, lasciate il capo in ammollo in acqua e aceto per qualche minuto prima del lavaggio. Il risultato sarà sorprendente.

Pavimenti che splendono

Da non usare su marmo o parquet, l'aceto bianco diluito in acqua calda funzionerà da sgrassatore e anche da anticalcare, consentendo di avere mattonelle lucide e senza aloni.

Specchi e vetri senza aloni

Per eliminare macchie e aloni dagli specchi , utilizzate 150 ml di aceto bianco e 250 ml di acqua distillata. Mettete la soluzione in uno spruzzino, passatela sullo specchio con un panno morbido non abrasivo e asciugate bene.  Specchi e vetri torneranno come nuovi.  

Forno e frigo 

L’aceto è utilissimo e prezioso per pulire elettrodomestici come forno e frigorifero:  diluite 250 ml di aceto bianco e 250 ml di acqua distillata, spruzzate le superfici da pulire,  lasciate agire per circaa 5-10 minuti, risciacquate con una spugna imbevuta d'acqua e asciugate con un panno di cotone.

Via il calcare

L’aceto è  un ottimo anticalcare per pentole, posate, bicchieri e stoviglie in generale: mettete a bollire una pentla d'acqua, aggiungete aceto bianco e lasciatevi in immersione per circa 10/15 minuti i pezzi più incrostati o usate la soluzione come detersivo, con una spugna o una spazzola per piatti.

Sanitari e rubinetti

Come in cucina, anche in bagno  l’aceto bianco dimostrare le sue capacità. Per la pulizia del water, basta versare un po’ di aceto bianco di vino puro, meglio ancora se caldo, e lasciare agire per almeno un quarto d’ora, strofinando quindi con lo scopino per rimuovere le incrostazioni: ripetere più volte l'operazione se le macchie sono particolarmente consistenti.

Una soluzione con 200 ml di aceto bianco e 300 ml di acqua distillata è perfetta per disincrostare rubinetti, piastrelle, box doccia o vasca.  

Basta scarichi intasati

Un bicchiere di sale, un bicchiere di bicarbonato di sodio e due bicchieri di aceto bianco, ben mescolati e versati nello scarico, con l'aggiunta di una pentola di acqua bollente consentiranno di liberare lo scarico. 

Prodotti online

Aceto Bianco

Aceto di alcool

Acqua distillata

Oli essenziali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In vendita a Capri la villa di Christian De Sica

  • Napoli: il mercato immobiliare frena più che nel resto d'Italia. Le quotazioni delle diverse zone

  • Parco del Gasometro si farà e sarà fruibile entro quest'estate

  • Voltura e subentro: qual è la differenza e cosa sapere

  • Come trasformare una finestra in balcone è il sogno di molti. Ecco come fare

  • Insetti di primavera: tutto quello che non sai

Torna su
NapoliToday è in caricamento