rotate-mobile
Sicurezza

Scutigera: cos'è e a cosa serve

Ormai diffusa anche negli USA, in casa si rivela un alleato prezioso. Cosa sapere

Zanzare, formiche, scarafaggi, cimici, termiti, pesciolini d'argento in casa? Nessun problema, basta procurarsi una manciata di scutigere da lasciare in corridoio. Dotate di speciali sensori, agili e velocissime, questi centipedi si nutrono infatti di insetti che cacciano in maniera implacabile, scovandoli anche negli anfratti più impensabili.

La scutigera è infatti  il più implacabile insettivoro del Mediterraneo, anche se ormai si trova in tutto il mondo.  E' classificata come centipede anche se, in verità, di piedi ne ha "solo" 30. 

In genere la scutigera preferisce vivere in grotte e cavità, ma adora cantine e soffitte di casa e, all'occorrenza, anche bagni e cucine dove c'è l'umidità che le occorre per integrare la dieta. Si trova quindi facilmente in città come in campagna.

Cosa fare se si incontra una scutigera

Se vi dovesse capitare di incontrare una scutigera in esplorazione nella vostra casa, meglio non commettete l'errore di pensare di catturarla a mani nude. Innanzitutto sarà molto difficile riuscire a batterla in velocità. Quando viene minacciata, poi, la scutigera non esita a passare al contrattacco con le sue micidiali zampine anteriori, capaci di inoculare un veleno che sull'uomo (a meno di non essere allergici) ha un effetto doloroso, simile alla puntura di zanzara o ragno.

Se non si vuole condividere casa con una o più scutigere sarà sufficiente sistemare in angoli, crepe o lungo i battiscopa

  • pepe di cayenna polverizzato
  • polvere di caffè
  • chiodi di garofano che, avendo un odore molto gradevole, possono essere messi in sacchettini o ciotoline da lasciare sotto i letti, tra i vestiti e in qualsiasi altro luogo della casa
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scutigera: cos'è e a cosa serve

NapoliToday è in caricamento