Sicurezza

Tempo di formiche: tutti i rimedi per tenerle lontane da casa

Con il caldo le formiche escono alla ricerca di cibo assaltando la nostra cucina

La primavera è la stagione degli insetti. Con il caldo, infatti, riprendono la loro attività e anche nelle case più pulite ed ordinate può capitare di vedere eserciti  di formiche che assediano cibo e bevande.

Sostanzialmente innocue, non si può dire che le formiche non diano fastidio. Assaltano infatti qualsiasi cibo trovino sul loro cammino e,  soprattutto, con la loro presenza, danno una sensazione di sporco e trascuratezza. 

Di solito arrivano in casa attraverso lunghi tunnel e sbucano da fessure e crepe nei muri o nei pavimenti. Non è raro che il formicaio si trovi nelle piante che abbiano all'interno o su davanzali e balconi. In ogni caso, una volta arrivate è necessario liberarsene. Per bloccare efficacemente l'invasione, è fondamentale rintracciare la "base" di partenza degli invasori: occorre quindi una minuziosa  perlustrazione per capire la via d'accesso utilizzata dalle formiche, quindi si passerà alla controffensiva con apposito repellenti, che possono essere completamente naturali o di tipo chimico.

I migliori rimedi contro le formiche

La natura, fortunatamente, offre molte alternative a chi, avendo bambini piccoli o animali domestici, non vuole usare prodotti chimici. Ecco le più efficaci:

Succo di limone: l'aroma di questo agrume riesce a disorientare il radar biologico delle formiche. Spruzzato su davanzali e soglie contribuisce ad allontanare l'invasione (da non usare però sul marmo).

Cannella: in polvere o olio essenziale,  è un efficace repellente. Ne basta una piccola quantità all'uscita del formicaio e lungo la fila di invasori 

Menta: una barriera di foglioline su  soglie e davanzali impedisce l'ingresso dei nemici. Se non si dispone di menta fresca, si può ricorrere all'olio essenziale di menta piperita da diluire in acqua e spruzzare all'uscita del formicaio.

Pepe di Cayenna: un bel mucchietto di pepe all'uscita del formicaio renderà il varco inutilizzabile per gli invasori

Sale fino: le formiche lo temono allo stesso modo del pepe. Riempiendo di sale l'uscita del formicaio, le formiche saranno costrette a scavare un nuovo tunnel.

Aglio: l’odore intenso allontana le formiche.Qualche spicchio leggermente schiacciato - se si sopporta l'odore -  da collocare all'uscita del formicaio o strofinare su soglie e davanzali è un valido rimedio .

Chiodi di garofano: usati per aromatizzare arrosti e carni, sono detestati dalle formiche. Possono essere sistemati in comodi sacchettini di garza nelle dispense, a difesa degli alimenti, e soprattutto per impedire l'uscita dal formicaio.

Aceto. Prodotto naturale perfetto per lavare frigo, condizionatore, lavastoviglie e stoviglie in genere, è anche un ottimo repellente contro le formiche. Da spruzzare vicino alla colonia o nei punti di passaggio.

Carbonato di calcio. Le formiche decisamente non lo amano: da spargere lungo muri, davanzali, ingressi e fori di uscita.

Se tutto questo non dovesse bastare, allora è il momento di usare rimedi più decisi. Ecco le proposte dal web:

Prodotti disponibili sul web contro le formiche

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempo di formiche: tutti i rimedi per tenerle lontane da casa

NapoliToday è in caricamento