Ristrutturare

Le idee migliori per illuminare un bagno senza finestre

Dal vetrocemento alle resine, i materiali e le soluzioni per un bagno cieco confortevole e "arioso"

Se hai o stai realizzando un bagno "cieco", privo cioè di aperture da cui far entrare aria o luce, ecco le idee migliori per renderlo confortevole e accogliente:  

1. Occhio al colore 

Gli ambienti privi di luce naturale tendono a risultare angusti. Per evitare sensazioni claustrofobiche è fondamentale utilizzare per i rivestimenti colori chiari, anche se non necessariamente il total white: meglio infatti l'avorio, il beige, il panna, combinati con elementi decorativi in nuance o a contrasto.

2. Luce e luci 

La tecnologia offre infinite soluzioni per una luce artificiale capace di non far sentire la mancanza di finestre o balconi in bagno. Oltre i grandi classici  come    lampadari, faretti e applique, i led - economici e facili da installare - consentono di illuminare al massimo ogni agolo, creando intriganti giochi di colore.

Per non far notare la mancanza di finestre, inoltre, è sicuramente un'idea vincente concentrare l'attenzione su un punto preciso della stanza, ad esempio il lavabo, soprattutto se di design, attraverso una luce a sospensione 

3. Specchio delle mie brame

Gli specchi solo la soluzione più pratica ed efficace per riflettere la luce, aumentando la luminosità dell’ambiente, e nel contempo dilatare lo spazio. Via dunque a pareti a specchio, decori a specchio e specchi di ogni dimensione, in particolare sopra il lavabo ma anche, perché no, sul soffitto

4. Vetri e piastrelle

Vetri trasparenti o opachi,  neutri o colorari, e piastrelle o intere pareti in vetrocemento aiuteranno a dare carattere, luminosità ed ampiezza anche allo spazio più angusto. Unico limite la fantasia.  

5. Areazione forzata 

In un bagno cieco è indispensabile un ottimo sistema di areazione forzata: non solo eviterà il ristagno di cattivi odori, ma impedirà la formazione della condensa e quindi eviterà la muffa.

Il consiglio in più 

Non solo la cucina, ma anche il bagno è tra gli ambienti più umidi della casa. La presenza di acqua e vapore a lungo andare può causare macchie di muffa non solo antiestetiche ma anche pericolose per la salute. Se il sistema di areazione è fondamentale, un modo non secondario per prevenire e proteggere le pareti è la vernice traspirante e termoisolante.

Per dare all'ambiente una sensazione di freschezza, infine,  da non dimenticare i diffusori, magari di design da scegliere in linea con l'arredo bagno 

Prodotti online

Lampada da specchio a Led

Specchio bagno retroilluminato

Ventola estrazione

Vernici antimuffa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le idee migliori per illuminare un bagno senza finestre

NapoliToday è in caricamento