I proverbi di Capodanno, il futuro attraverso la saggezza popolare

Passati indenni attraverso i secoli, grazie soprattutto ai racconti dei nonni, ecco alcuni dei principali proverbi legati a Capodanno

Fino al secolo scorso i proverbi hanno stabilito e trasmesso, di generazione in generazione, regole e codici di comportamento per qualsiasi aspetto della vita quotidiana, dalla coltivazione della terra alle previsioni del tempo ai rapporti con gli altri.

Facilissimi da memorizzare, perché costituiti da giochi di parole, rime e assonanze, eccone alcuni dei più conosciuti legati al Capodanno che spiegano alcune abitudini molto radicate, in particolare nella nostra città, come ad esempio voler avere il primo dell'anno la casa perfettamente in ordine e pulita, e/o qualcosa di nuovo da indossare, mangiare uova  o fare soltanto cose piacevoli oppure la sera del 31 dicembre tenere in tavola o comunque a portata di mano grosse pigne d'uva

Anno nuovo vita nuova

L’anno vecchio se ne va  e mai più ritornerà

Cosa fatta capo ha

Chi ben comincia è a metà dell'opera

Chi fa l'amore a Capodanno, fa l'amore tutto l’anno

L’uva di capodanno non ha portato mai danno.

Chi mangia l’uva a Capodanno, prende soldi tutto l’anno

Tempo bello a Capodanno, tempo bello tutto l'anno

Notte chiara a Capodanno dà l'avvio ad un buon anno

Capodanno con la neve, capodanno con il bene

Anno nevoso, anno fruttuoso

Per l’anno nuovo, ogni gallina farà l’uovo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

  • Torre stile liberty con vista mozzafiato e giardino in vendita a 5 minuti dal mare di Posillipo

  • Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

  • In vendita Villa Nike, conosciuta anche come la Villa degli ammiragli: vista mozzafiato e accessori hollywoodiani

  • Acqua, in Campania congelata la tariffa: ecco fino a quando

  • Quasi 4 milioni di euro per ristrutturare il Maestoso di Barra: il progetto

Torna su
NapoliToday è in caricamento