Locazioni: le città più care per chi studia fuori sede.

A rivelarlo un'analisi dell'Ufficio studi di Tecnocasa. In aumento gli investimenti in student housing. Gli studenti preferiscono bi e trilocali

Nel secondo semestre del 2018 i canoni di locazione delle grandi città hanno registrato un aumento significativo per tutte le tipologie di casa segnando

+2,3% per i monolocali,

+2,0% per i bilocali   

+1,6% per i trilocali. 

L'aumento  -  rivela un'indagine Tecnocasa - è dovuto soprattutto alla diminuzione dell’offerta e/o al miglioramento della qualità, soprattutto in alcune città.

La domanda  Il 57% delle richieste di case da locare è per l'abitazione principale, il 33,6% è legata a motivi di lavoro e il 9,4% proviene da studenti che, quindi, ormai, rappresentano una componente importante del mercato delle locazioni immobiliari.

Gli studenti fuori sede 

Tra gli studenti la domanda è soggetta a picchi stagionali: aumenta infatti nel secondo semestre dell’anno.

La città dove la richiesta da parte degli studenti è più alta è Torino dove si concentra il 31,0% della domanda seguita da Milano a quota 28,4%.

I costi Ecco quali sono i canoni mensili medi delle principali città elaborati da Tecnocasa

Città

Monolocale

Bilocale

Trilocale

Milano

600

800

1040

Napoli

370

550

710

Roma

580

750

920

Torino

270

380

490

Il target preferito dagli studenti è il bilocale (36,1%) ed il trilocale (32,1%) . Per ovvi motivi, i contratti maggiormente stipulati sono quelli transitori.

I ragazzi che cercano casa sono particolarmente attenti a

  • distanza dalla facoltà universitaria, in modo da abbattere i tempi di spostamento,
  • presenza dei servizi,
  • tranquillità della zona
  • stato dell’immobile
  • arredamento.

Per poter risparmiare, spesso l’appartamento viene condiviso con amici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notevole domanda di posti letto a fronte di un'offerta non sempre adeguata e, in alcune città, anche in diminuzione stanno spingendo diversi investitori verso operazioni di student housing o comunque, in generale, alla creazione di posti letto per studenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zanzare: tutti i migliori rimedi naturali

  • Come eliminare la ruggine da cancelli e inferriate

  • Piano cottura a induzione: i pro e i contro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento