Mercato immobiliare: a Napoli crollano box e posti auto

Gli ultimi dati raccolti dal Gruppo Tecnocasa mostrano un mercato in forte flessione per entrambe le tipologie di accessori

Secondo le analisi dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, nei primi sei mesi del 2020, i valori immobiliari dei box e dei posti auto hanno registrato una contrazione rispettivamente dello 0,8% e dell’1,5%. Questo trend sembra quindi rispecchiare quello che sta accadendo sul mercato delle abitazioni come testimoniano anche i dati dell’Agenzia delle Entrate che segnalano, nello stesso arco temporale, una diminuzione delle compravendite dei box del 21,3% a livello nazionale e del 24,8% nelle metropoli.

Tra le città osservate, Napoli con - 3,2, registra la peggiore performance di vendita dei postti auto, seguita da Palermo e Torino. Regge ancora ai contraccolpi, invece, il mercato dei box , come si vede nella tabella 

VARIAZIONE PERCENTUALE DEI PREZZI – I semestre 2020

Città

Box

Posti auto

Bari

0,0

1,8

Bologna

1,0

-1,7

Firenze

-1,3

-0,9

Genova

-1,7

-3,0

Milano

-1,0

-1,1

Napoli

-0,4

-3,2

Palermo

-0,9

-2,7

Roma

-0,9

-1,7

Torino

-0,9

-2,3

Verona

-1,9

0,2

Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

  • Torre stile liberty con vista mozzafiato e giardino in vendita a 5 minuti dal mare di Posillipo

  • Case piccole: come ampliare lo spazio con l'open space

  • Sfratti: salta l'ipotesi 1 aprile per le morosità certificate prima della pandemia

  • Cinque soluzioni low cost per aumentare l'efficienza energetica della tua casa

  • Gli stampi in silicone sono dannosi per la salute? Lo studio

Torna su
NapoliToday è in caricamento