Il Comune di Napoli 'cerca casa': l'iniziativa per il personale medico sanitario impegnato sul fronte Covid

In pubblicazione il bando per la manifestazione d'interesse. Il costo a totale carico dell'Amministrazione Comunale

Il Comune di Napoli è al lavoro per preparare una manifestazione di interesse finalizzata a raccogliere la disponibilità di strutture alberghiere ed extra alberghiere ad ospitare il personale medico, infermieristico e sanitario impegnato nella gestione dell'emergenza Covid in città che abbia necessità di alloggio in questa nuova fase della pandemia. Ilcosto del soggiorno sarà a totale carico dell'Amministrazione.

"Così come già fatto durante la fase I della pandemia, da marzo a maggio scorsi - spiegano in una nota congiunta il vicesindaco Enrico Panini e gli assessori Eleonora de Majo e Francesca Menna - ripeteremo l’operazione di grande successo che ha visto la nostra Città intervenire per prima in Italia sul fronte di questa particolare forma di ospitalità con ben 42 strutture alberghiere ed extra alberghiere aderenti e 154 posti letto gratuiti utilizzati dal personale che opera negli ospedali. Siamo certi -concludono gli Assessori - che in questa occasione le adesioni da parte del settore del turismo cittadino saranno ancora maggiori grazie ai tantissimi operatori desiderosi di testimoniare nuovamente la grande generosità napoletana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superattico da sogno con vista a 360° su Napoli

  • Cabina armadio: tutti gli errori da non commettere

  • Come mantenere in ordine il bagno senza stress

  • Tutti i colori dell'albero di Natale e come evitare di cadere nel kitsch

  • Qual è il posto giusto per il presepe secondo la tradizione napoletana

  • Albero di Natale: le migliori idee per non occupare spazio

Torna su
NapoliToday è in caricamento