Emergenza da Coronavirus: le agevolazioni per gli inquilini del Comune di Napoli

Patrimonio immobiliare del Comune: le misure di sostegno agli inquilini durante l'emergenza Coronavirus

Emergenza epidemiologica da Covid-19: il Comune di Napoli ha varato apposite misure di sostegno per andare incontro alle difficoltà dei suoi inquilini, cioè degli affittuari degli immobili ad uso abitativo o commerciale (negozi, tepositi, aree etc.)  che rientrano nel patrimonio di Palazzo San Giacomo.

Per accedere alle agevolazioni è necessario presentare apposita istanza 

1) FITTI ATTIVI- ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (E.R.P.)

a) Per i conduttori in regola con i pagamenti: differimento della scadenza del pagamento del canone e/o indennità di occupazione di mesi tre, a partire dal bollettino di marzo 2020, senza aggravio di mora ed interessi,

b) Il differimento sarà accordato anche ai conduttori di alloggi comunali morosi che manifestino, entro 30 giorni a partire dal 17/03/2020, la volontà di sottoscrivere un piano di rateizzo per debiti pregressi, maturati nei confronti dell'Amministrazione Comunale.

2) FITTI ATTIVI LOCALI AD USO NON ABITATIVO (locali commerciali, uffici, aree e suoli o concessioni a titolo oneroso)

a) Esenzione dal pagamento del canone di locazione e/o indennità di occupazione per il periodo di chiusura previsto dal DPCM 11.03.2020 e per il periodo in cui le disposizioni per la tutela della salute pubblica imporranno la chiusura, per i conduttori in regola con i pagamenti dei canoni, nonché per coloro i quali manifestano, entro 30 giorni a partire dal 17/03/2020, la volontà a sottoscrivere un piano di rateizzo per pregressi debiti maturati nei confronti dell'Ente;

b) Differimento di mesi tre della scadenza del pagamento del canone e/o indennità di occupazione, senza aggravio di mora ed interessi a partire dal 17/03/2020 per le attività non comprese nel DPCM, in favore dei conduttori in regola con i pagamenti, nonché per coloro i quali manifestano, entro 30 giorni a partire dal 17/03/2020, la volontà a sottoscrivere un piano di rateizzo per pregressi debiti maturati nei confronti dell'Ente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In vendita a Capri la villa di Christian De Sica

  • Napoli: il mercato immobiliare frena più che nel resto d'Italia. Le quotazioni delle diverse zone

  • Mercato delle locazioni: cosa sta succedendo a Napoli e nelle altre gradi città

  • Come trasformare una finestra in balcone è il sogno di molti. Ecco come fare

  • Parco del Gasometro si farà e sarà fruibile entro quest'estate

  • Voltura e subentro: qual è la differenza e cosa sapere

Torna su
NapoliToday è in caricamento