rotate-mobile
Casa

Mercato immobiliare, Napoli tra le città in cui più si compra per investire

L'analisi dell'Ufficio studi del gruppo Tecnocasa

Sempre più case a Napoli vengono acquistate per investimento e non per fini abitativi. È quanto emerge dall'analisi delle compravendite effettuata dall'Ufficio studi del gruppo Tecnocasa.

Nel Paese l'anno scosrso il 19,5% degli acquisti è stato realizzato per investimento, percentuale più alta registrata negli ultimi anni: tra il 2012 e il 2022 le percentuali di acquisto per investimento si erano mantenute all’interno di un intervallo compreso tra il 16% e il 18% del totale.
A farla da padrona sono le grandi città, per le quali la media nazionale si attesta più in alto, al 28,6% (nel 2022 era al 24,9%).

E Napoli? È al secondo posto degli acquisti per investimento con addirittura un 41,2% del totale, preceduta soltando da Verona (43,1%). Seguono Palermo (35,3%), Milano (35%), poi Bari (32,7%) e dal 23% in giù Firenze, Torino, Roma, Genova e Bologna.
Nel 2022 Napoli si piazzava in cima alla classifica ma con una percentuale più bassa rispetto a quella del 2023. In generale tutte le grandi città italiane evidenziano percentuali di investimento in aumento o stabili rispetto al 2022.

Il grafico

Chi compra per investimento

In Italia la fascia di età più attiva sul mercato dell’investimento è quella compresa tra 45 e 54 anni e compone il 29,5% del totale, seguita dalla fascia 35-44 anni (22,7%) e 55-64 anni (21,6%). 
Ad acquistare per investimento sono prevalentemente coppie e famiglie che compongono il 69,4% sul totale degli acquirenti, mentre sono single il 28,8% degli investitori. Negli ultimi anni si evidenzia un progressivo aumento della percentuale di acquisti da parte di investitori single, che passano dal 25,8% del 2019 fino ad arrivare al 30,6% del 2023.

Le case più gettonate

Anche nel 2023 la tipologia più compravenduta per investimento rimane il bilocale con il 34,8% delle scelte, a seguire il trilocale che arriva al 27,7%. Percentuali simili si registravano anche negli anni precedenti. Le soluzioni indipendenti e semindipendenti, dopo l’aumento di compravendite del 2021, tornano ai livelli del 2020 attestandosi al 13,2%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato immobiliare, Napoli tra le città in cui più si compra per investire

NapoliToday è in caricamento