Come realizzare una piscina in casa

Le soluzioni più moderne rendono possibile costruire la piscina non solo in giardino ma anche in veranda, nel portico o - perché no? - in una stanza appositamente progettata: i costi e i tempi

Una piscina personale a Napoli come a Roma o Milano è il sogno di molti. E se le piscine fuori terra e/o smontabili sono pratiche, comode e funzionali, la vasca interrata resta in cima ai desideri, perché è anche bella da vedere e valorizza moltissimo lo spazio esterno, soprattutto se si tratta di un giardino

Avendo la struttura adatta - situata al piano terra e senza impianti condominiali sottostanti - le moderne soluzioni rendono possibile costruire una piscina interrata  finanche in una veranda, o in un seminterrato, un portico oppure proprio dentro la casa, in una stanza appositamente progettata, con il vantaggio di poterci nuotare durante tutto l'anno e non solo nei mesi estivi. 

I modelli di piscina interrata più diffusi sono

Piscina a skimmer: è caratterizzata da aperture sul bordo superiore della vasca, che consentono di recuperare l’acqua convogliandola al filtraggio e quindi immetterla nuovamente nella piscina. Oltre ad essere molto semplice da costruire, ha costi ridotti e una manutenzione semplice.

Piscina a sfioro: è priva di bordo esterno. Oltre a conferire un aspetto elegante al giardino, ricicla più efficacemente l’acqua che fuoriesce dai bordi grazie alla sottostante vasca di compenso che recupera e disinfetta continuamente. I costi di gestione sono bassi, ma quelli di realizzazione arrivano quasi al doppio di quella tradizionale, perché lo scavo deve essere realizzato con grande precisione.

Tempi e costi di realizzazione di una piiscina interrata dipendono ovviamente da materiali, forma e dimensioni. Vediamoli:

Piscina in cemento armato

E' la più diffusa ed è caratterizzata da un’elevata durata nel tempo. Grazie alla versatilità del cemento, si possono realizzare piscine di ogni forma e con ogni rivestimento, dalle classiche e intramontabili piastrelle alla vernice con resine o PVC. Richieded una preparazione del terreno molto accurata: il cemento infatti è un materiale poco elastico, quindi soltanto un fondo ben preparato consente di evitare i movimenti del terreno che potrebbero provocare crepe nella vasca.

I tempi di realizzazione sono molto lunghi: dopo lo scavo e il livellamento del fondo, si deve realizzare la piscina partendo dalle basi e risalendo lungo le pareti, quindi si può procedere al rivestimento e all'installazione dell’impianto.

I costi per realizzare una piscina in cemento armato di medie dimensioni, compreso lo scavo, si aggirano sui 15.000/20.000€.

Piscina con Isoblok

L’isoblok è un sistema di blocchi di polistirolo espanso, ad alta intensità ed isotermico. I blocchi vengono sistemati all’interno dello scavo, su una base in cemento armato e assemblati con una rete metallica interna. Vengono quindi fermati e riempiti con una colata di cemento.

I tempi di realizzazione sono molto veloci grazie agli appositi kit in commercio. Il materiale - atossico e riciclabile - garantisce anche l’isolamento termico, con una temperatura dell’acqua superiore di 3/4 gradi rispetto a quella di una piscina in cemento. Più leggera e flessibile, assorbe meglio eventuali movimenti del terreno.

Il prezzo di un kit isoblok si aggira sui 7.500€ cui bisogna aggiungere i costi per lo scavo, il rivestimento e l'impianto.

Piscina con pannelli d’acciaio

E' una struttura di facile realizzazioe: si tratta infatti di agganciare tra loro pareti in acciaio, dello spessore di 2mm, e ancorarle alla base.

I tempi di costruzione sono davvero ridotti mentre la struttura è molto solida e flessibile. E' inoltre possibile ottenere qualsiasi forma e dimensione.

Il costo di una struttura media, compreso lo scavo, si aggira tra i 15.000€ e i 20.000€.

Piscina in vetroresina

In pratica si tratta di un prefabbricato, costituito da un monoblocco di vetroresina.

I tempi di realizzazione, come i costi, sono b assi. Unico limite la forma che non è personalizzabile, ma bisogna accontentarsi di quello che offre il mercato. Lo scavo e la sistemazione del terreno devono essere perfettamente realizzati per evitare sommovimenti che potrebbero danneggiare irrimediabilmente la struttura.

Il prezzo di un monoblocco di vetroresina si aggira sui 12.000/ 14.000€, cui va aggiunto il costo dello scavo e del trasporto, che ovviamente variano in base alla dimensione.

I prodotti per la piscina disponibili sul web  

Tester qualità Acqua

Pompa a Sabbia

Sabbia di Vetro

Accessori per Piscine

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori offerte on-line di elettrodomestici e prodotti per la casa del Black Friday 2019

  • Emergenza freddo: pronto il piano di assistenza del Comune per i senza dimora

  • Palazzo Cirella: baluardo e simbolo del '48 partenopeo

  • Le idee vincenti per decorare il giardino o il terrazzo per Natale

  • Casa: il mercato torna a vacillare?

  • Sulle tracce di Vanvitelli: Palazzo Berio

Torna su
NapoliToday è in caricamento