Come realizzare una piscina in casa

Le soluzioni più moderne rendono possibile costruire la piscina non solo in giardino ma anche in veranda, nel portico o - perché no? - in una stanza appositamente progettata: i costi e i tempi

Una piscina personale a Napoli come a Roma o Milano è il sogno di molti. E se le piscine fuori terra e/o smontabili sono pratiche, comode e funzionali, la vasca interrata resta in cima ai desideri, perché è anche bella da vedere e valorizza moltissimo lo spazio esterno, soprattutto se si tratta di un giardino

Avendo la struttura adatta - situata al piano terra e senza impianti condominiali sottostanti - le moderne soluzioni rendono possibile costruire una piscina interrata  finanche in una veranda, o in un seminterrato, un portico oppure proprio dentro la casa, in una stanza appositamente progettata, con il vantaggio di poterci nuotare durante tutto l'anno e non solo nei mesi estivi. 

I modelli di piscina interrata più diffusi sono

Piscina a skimmer: è caratterizzata da aperture sul bordo superiore della vasca, che consentono di recuperare l’acqua convogliandola al filtraggio e quindi immetterla nuovamente nella piscina. Oltre ad essere molto semplice da costruire, ha costi ridotti e una manutenzione semplice.

Piscina a sfioro: è priva di bordo esterno. Oltre a conferire un aspetto elegante al giardino, ricicla più efficacemente l’acqua che fuoriesce dai bordi grazie alla sottostante vasca di compenso che recupera e disinfetta continuamente. I costi di gestione sono bassi, ma quelli di realizzazione arrivano quasi al doppio di quella tradizionale, perché lo scavo deve essere realizzato con grande precisione.

Tempi e costi di realizzazione di una piiscina interrata dipendono ovviamente da materiali, forma e dimensioni. Vediamoli:

Piscina in cemento armato

E' la più diffusa ed è caratterizzata da un’elevata durata nel tempo. Grazie alla versatilità del cemento, si possono realizzare piscine di ogni forma e con ogni rivestimento, dalle classiche e intramontabili piastrelle alla vernice con resine o PVC. Richieded una preparazione del terreno molto accurata: il cemento infatti è un materiale poco elastico, quindi soltanto un fondo ben preparato consente di evitare i movimenti del terreno che potrebbero provocare crepe nella vasca.

I tempi di realizzazione sono molto lunghi: dopo lo scavo e il livellamento del fondo, si deve realizzare la piscina partendo dalle basi e risalendo lungo le pareti, quindi si può procedere al rivestimento e all'installazione dell’impianto.

I costi per realizzare una piscina in cemento armato di medie dimensioni, compreso lo scavo, si aggirano sui 15.000/20.000€.

Piscina con Isoblok

L’isoblok è un sistema di blocchi di polistirolo espanso, ad alta intensità ed isotermico. I blocchi vengono sistemati all’interno dello scavo, su una base in cemento armato e assemblati con una rete metallica interna. Vengono quindi fermati e riempiti con una colata di cemento.

I tempi di realizzazione sono molto veloci grazie agli appositi kit in commercio. Il materiale - atossico e riciclabile - garantisce anche l’isolamento termico, con una temperatura dell’acqua superiore di 3/4 gradi rispetto a quella di una piscina in cemento. Più leggera e flessibile, assorbe meglio eventuali movimenti del terreno.

Il prezzo di un kit isoblok si aggira sui 7.500€ cui bisogna aggiungere i costi per lo scavo, il rivestimento e l'impianto.

Piscina con pannelli d’acciaio

E' una struttura di facile realizzazioe: si tratta infatti di agganciare tra loro pareti in acciaio, dello spessore di 2mm, e ancorarle alla base.

I tempi di costruzione sono davvero ridotti mentre la struttura è molto solida e flessibile. E' inoltre possibile ottenere qualsiasi forma e dimensione.

Il costo di una struttura media, compreso lo scavo, si aggira tra i 15.000€ e i 20.000€.

Piscina in vetroresina

In pratica si tratta di un prefabbricato, costituito da un monoblocco di vetroresina.

I tempi di realizzazione, come i costi, sono b assi. Unico limite la forma che non è personalizzabile, ma bisogna accontentarsi di quello che offre il mercato. Lo scavo e la sistemazione del terreno devono essere perfettamente realizzati per evitare sommovimenti che potrebbero danneggiare irrimediabilmente la struttura.

Il prezzo di un monoblocco di vetroresina si aggira sui 12.000/ 14.000€, cui va aggiunto il costo dello scavo e del trasporto, che ovviamente variano in base alla dimensione.

I prodotti per la piscina disponibili sul web  

Tester qualità Acqua

Pompa a Sabbia

Sabbia di Vetro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accessori per Piscine

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zanzare: tutti i migliori rimedi naturali

  • Come eliminare la ruggine da cancelli e inferriate

  • Piano cottura a induzione: i pro e i contro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento