Vomero

Vomero, via Merliani: la fiera natalizia che non c'è

Era dedicata alle opere di pittura e di scultura

Si tratta di un vero e proprio giallo, che sta suscitando un vespaio di polemiche, approdate anche in rete, e chi sa che, a breve, non venga anche interpellata la nota trasmissione televisiva per sapere che fine ha fatto, visto che nessuna risposta sembra che sia arrivata al riguardo da parte degli uffici interessati. Stiamo parlando della fiera natalizia che, fino all'anno scorso, si teneva di questi tempi in via Merliani. A sollevare il problema è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da tempo segue le alterne vicende di questi mercati all'aperto.

            " Quest'anno - puntualizza Capodanno -, le arre individuate, in particolare riferendosi al solo territorio del Vomero, per l'allocazione delle cosiddette fiere natalizie, sono poste in via Luca Giordano, in via Solimena e in via Alvino. A differenza degli anni scorsi manca via Merliani, nel tratto posto tra via Scarlatti e via Solimena, dove, in particolare, l'anno scorso il bando prevedeva la collocazione di dieci stalli per l'esposizione e  la vendita di prodotti di propria creazione, intesi come opere del proprio ingegno a carattere creativo, rientranti nelle seguenti merceologie: opere di pittura e di scultura, nel periodo dal 04/12/2015 al 06/01/2016 ed esclusivamente nei giorni festivi e pre-festivi, vale a dire nei giorni di sabato e di domenica ".

            " Dunque un'area riservata specificatamente agli artisti che, quest'anno, non risulta dislocata altrove ma semplicemente soppressa - prosegue Capodanno -. Eppure, scorrendo il vigente regolamento comunale per il commercio su aree pubbliche, si scopre, negli elenchi posti in calce al suddetto provvedimento, che proprio via Merliani è indicata al posto n. 38 dello specifico " elenco mercatini scoperti su strada pubblica " ".

            " Ma dove sarà mai questo misterioso "mercatino scoperto" in via Merliani se anche oggi, sabato, si notavano solo le fioriere al centro della strada - chiede Capodanno -. Così come vorremmo sapere come mai nel tratto di via Luca Giordano, posto tra via Solimena e via Stanzione, i gazebo per la fiera natalizia, invece che essere posti tutto sullo stesso lato, pure per la sicurezza, al fine di un più agevole transito dei mezzi di soccorso e dei veicoli delle forze dell'ordine, sono stati collocati invece a zig zag, con una conseguente maggiore difficoltà alla circolazione dei veicoli autorizzati? ".

            Sulla vicenda Capodanno auspica che gli uffici competenti vogliano dare risposte operative, chiarendo in particolare i motivi della soppressione dell'evento degli "Artisti sotto il cielo", come era denominata la fiera natalizia di pittori e scultori,  che nei fine settimana si teneva fino all'anno scorso, nel periodo natalizio, lungo il tratto indicato di via Merliani.

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • È quello che mi sono chiesta anche io. Sono una delle pittrici che lo scorso anno era presente con le sue opere è proprio per avere una risposta mi sono fatta promotrice di una petizione online. Ho anche inviato molteplici email all'ufficio del nostro sindaco ma evidentemente lui ed il suo staff erano troppo presi dall'albero del lungomare per darmi una risposta. Fatto sta che l'arte al vomero è stata eliminata in favore di altro

Torna su
NapoliToday è in caricamento