Vomero

Vomero: shopping tra le foglie morte

Ma dove sono gli addetti allo spazzamento?

 

 

            In questo primo fine settimana di dicembre, con negozi aperti per l’intera festività domenicale, al Vomero si comincia a respirare aria natalizia, anche se le luminarie installate solo in alcune strade del quartiere collinare sono ancora spente. Molte le persone in strada stamani, complice anche una bella giornata d’autunno, senza pioggia. Decisamente meno bello il fatto che lo shopping si sia dovuto svolgere con le strade tappezzate di foglie morte.

 

            Qualche volenteroso commerciante ha provveduto a liberare dal manto di foglie rinsecchite almeno l’accesso all’esercizio, ma la maggior parte dei marciapiedi e delle carreggiate, a partire dalle strade dell’isola pedonale, sono apparse un solo tappeto di foglie ingiallite.

 

            Ma che fine hanno fatto gli addetti allo spazzamento? E’ questo il nuovo decoro urbano, inaugurato dall’amministrazione in carica?

 

            Evidentemente accanto ai problemi della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani, non ancora risolti, come hanno testimoniato le immagini dei giorni scorsi con il ritorno dei cumuli d’immondizia non prelevata, pure nel quartiere collinare, vi sono anche i problemi dello spazzamento delle strade comunali, che risaltano ancora di più in periodi  come questi quando si aggiungono situazioni puntuali, come quelle legate alla caduta autunnale delle foglie dagli alberi posti a dimora lungo le strade della Città.

 

            Gli addetti allo spazzamento non dovrebbero operare solo in determinate ore della giornata ma dovrebbero effettuare, così come accade in altre metropoli, un servizio continuativo, provvedendo alla rimozione dei rifiuti dalle strade non appena se ne crei la necessità, in modo da garantirne la costante pulizia e l’igiene.

 

            In questa direzione, affinché le strade della Città assumano un aspetto dignitoso e decoroso, con la normale e puntuale raccolta dei rifiuti non solo dai cassonetti ma anche dalle sedi stradali, attraverso interventi opportunamente intensificati specialmente in prossimità di eventi che dovrebbero richiamare anche un notevole flusso turistico, come il periodo natalizio, rivolgo l’ennesimo pressante appello al sindaco di Napoli.

 

Gennaro Capodanno

 

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento