Vomero

Vomero: ripiantato l’olivo in piazza degli Artisti

Anche se sottoposto ad una rigida capitozzatura

 

 

 

            L’olivo che la settimana scorsa era caduto sradicato in un’aiuola di piazza degli Artisti, stamani è stato finalmente ripiantato con enorme soddisfazione dei cittadini presenti. Ero stato il primo a segnalare l’evento dannoso, poi ripreso anche da altri, tra i quali alcuni rappresentanti del partito dei verdi, chiedendo l’immediato intervento degli uffici competenti per prestare le necessarie cure all’albero caduto, ripiantandolo.

 

            Purtroppo la pianta è stata sottoposta ad una rigida capitozzatura privandola dell’intera chioma con tutti i rami e le foglie che giacciono ancora a terra nell’aiuola dove l’albero, simbolo della pace, posto a dimora circa 20 anni or sono, è stato posto di nuovo piantato.

 

            Ci auguriamo che siamo state individuate le cause che hanno causato l’improvvisa caduta dell’ulivo e che in futuro il tronco venga sottoposte alle necessarie cure, attraverso la manutenzione ordinaria e straordinaria, per consentirgli di riprendersi, con nuovi rami e foglie “.

 

            Con l’occasione richiamo ancora una volta l’attenzione dell’assessore all’ambiente del Comune di Napoli perché si proceda in tempi brevi alla  potatura dei platani presenti nelle strade del Vomero, anche a ragione dell’incipiente primavera - oggi nel quartiere si sono registrate temperature fino a 20 °C - che sicuramente porterà a breve a far ridestare dal letargo invernale le piante, facendo spuntare i primi germogli.

 

Gennaro Capodanno

 

 

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento