Vomero

Vomero: partenza dei saldi tra i rifiuti. Mancato spazzamento e cumuli non prelevati - FOTOGRAFIE

Alla luce del degrado che si poteva osservare stamattina, oltre a quello già richiesto, purtroppo, al momento, senza successo, a Babbo Natale, ho sollecitato l'intervento, per il quartiere Vomero, anche della Befana, con tanto carbone nero da portare ai pubblici amministratori del capoluogo partenopeo

“ Alla luce del degrado che si poteva osservare stamattina, oltre a quello già richiesto,  purtroppo, al momento, senza successo, a Babbo Natale, ho sollecitato l'intervento, per il quartiere Vomero, anche della Befana, con tanto carbone nero da portare ai pubblici amministratori del capoluogo partenopeo  –  ironizza con amarezza Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Come se non bastassero le buche che costellano carreggiate e marciapiedi, il traffico con clacson strombazzanti a tutte le ore del giorno con conseguenze immaginabili sulla qualità dell'aria, bisogna purtroppo fare i conti ogni giorno con un pattume diffuso per tutto il quartiere che non risparmia neppure le strade e le piazze principali, come via Luca Giordano, via Scarlatti e piazza Vanvitelli “.

                “ Così, in questa vigilia dell'Epifania, con tanta gente in strada per fare acquisti, visto che oggi oltre ad esser la vigilia dell'Epifania è partita anche la stagione dei saldi invernali – puntualizza Capodanno - si constatava la presenza di numerosi cumuli di spazzatura, che facevano brutta mostra di sé anche nelle luoghi abituali dello shopping, nelle isole pedonali di via Scarlatti e di via Luca Giordano e in piazza Vanvitelli, nei pressi del'uscita della metropolitana, dove i sacchi con i rifiuti e i bidoncini, avevano di fatto realizzato un vera e propria minidiscarica, impedendo l'accesso ai pedoni. Piene di pattume anche alcune aiuole e fioriere “.

                “ Non parliamo poi delle strade laterali, dove lo scenario appariva ancora peggiore, con addetti allo spazzamento  che presumibilmente mancano da tempo e con cumuli d'immondizia disseminati un poco dappertutto. Emblematico quanto si è potuto constatare in via De Mura, nei pressi della biblioteca comunale "Benedetto Croce" con campane per la raccolta differenziata praticamente sommerse dai rifiuti – prosegue Capodanno -. Certo contribuisce, e molto, anche l’inciviltà dei cittadini ma bisognerebbe pure capire perché accadono queste cose in un periodo nel quale, peraltro, i commercianti del Vomero confidano in una massiccia presenza di acquirenti per risollevare le sorti di un’annata molto difficile. E un siffatto biglietto da visita, anche con la presenza di numerosi turisti, con immondizia e pattume, non aiuta di certo “.

“ Sicuramente influiscono da un lato la mancanza di personale e macchinari sufficienti per garantire la pulizia stradale, in maniera costante ed efficiente, nel corso dell’intera giornata – puntualizza Capodanno - , dall’altra l’assenza dei necessari controlli da parte del personale addetto che, laddove comminasse con costanza e continuità le pesanti sanzioni previste dalle disposizioni vigenti,  sicuramente potrebbe dare un importante contributo a far sì che i rifiuti non vengano abbandonati per strada a tutte le ore del giorno “.

                Capodanno rivolge un ulteriore appello all’amministrazione comunale partenopeo per un Vomero pulito, sia attraverso lo spazzamento costante e continuo delle strade e delle piazze del quartiere, sia con maggiori e più efficaci controlli volti a sanzionare i trasgressori che continuano a imbrattare il suolo pubblico, a tutte le ore del giorno “.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento