Vomero

Vomero: Palo della luce o palina segnaletica?

Precise disposizioni al riguardo del codice della strada

 

            Negli ultimi tempi sto conducendo  una vera e propria battaglia, denunciando una  serie di difformità nella segnaletica stradale. Oggi alla ribalta delle cronache un’altra “chicca”, sempre al Vomero, all’inizio di via Merliani.

            In questo caso osserviamo un utilizzo ibrido di un palo della pubblica illuminazione. Infatti lungo il fusto sono stati collocati tre pannelli rettangolari della segnaletica verticale per la sosta oraria.

            Eppure al riguardo il codice della strada indica precise e dettagliate prescrizioni. Difatti ai sensi dell’articolo 82, comma 1, del Regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice della Strada: “ I sostegni ed i supporti dei segnali stradali devono essere generalmente di metallo con le caratteristiche stabilite da appositi disciplinari approvati con decreto del Ministro dei Lavori pubblici e pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica. L'impiego di altri materiali deve essere approvato dal Ministro dei Lavori pubblici - Ispettorato generale per la circolazione e la sicurezza stradale.

In virtù di tale norma si invitano gli uffici preposti  a verificare che l’apposizione dei segnali stradali verticali su pali della pubblica illuminazione sia conforme alla suddetta prescrizione nonché alle normative alle quali l’articolo 82 citato fa espresso rinvio.

 

Gennaro Capodanno

 

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento