Vomero

Vomero: lavori di palettizzazione in via Stanzione

Dispendiosi quanto di scarsa utilità

 

 

            In un quartiere, come il Vomero, dove la manutenzione dei marciapiedi e delle carreggiate lascia non poco a desiderare, e non da oggi, per la presenza di buche ed avvallamenti che costituiscono un serio pericolo per automobilisti, motociclisti e pedoni, mi ha lasciato non poco perplesso stamani l’esecuzione dei lavori per la palettizzazione di un marciapiede di via Stanzione da parte di una ditta incaricata dall’amministrazione comunale. Anche perché a memoria d’uomo quel marciapiede, dove si nota sia la presenza di “vuoti” per la mancanza delle mattonelle d’asfalto sia la crescita di erbacce a filo del fabbricato retrostante, non risulta aver mai dato luogo a problemi per la sosta di auto parcheggiate sopra di esso, anche perché l’ampiezza molto ristretta dello stesso, la presenza di numerosi manufatti pubblicitari posti a filo del marciapiede e la notevole mole di traffico su detta via non lo consentirebbe comunque.

            Se l’obiettivo dell’apposizione dei dissuasori. realizzati con transenne in ferro, peraltro notoriamente costosi, è quello di evitare un’eventuale sosta dei ciclomotori sullo stesso marciapiede, neppure questo traguardo può essere raggiunto, dal momento che i dissuasori in questione non risultano applicati in maniera continua ma lasciando tra di essi uno spazio all’interno del quale può tranquillamente passare il mezzo a due ruote.

            Viene a questo punto da domandarsi chi e in base a quali criteri vengono decisi i lavori da effettuarsi con i fondi della manutenzione stradale. E se non sarebbe più utile oltre che indispensabile, con le insufficienti risorse economiche disponibili per questo settore, pensare prima a rifare marciapiedi e carreggiate in pessimo stato manutentivo piuttosto che procedere ad una palettizzazione che non sembra risolvere nessuno dei pur numerosi problemi delle strade del quartiere.

            E’ auspicabile che il nuovo sindaco di Napoli dia risposte alla cittadinanza, in piena trasparenza, su come vengono utilizzati i fondi per la manutenzione stradale al Vomero e in base a quali criteri vengono decise le priorità per la realizzazione delle opere di manutenzione ordinaria e straordinaria.

 

Gennaro Capodanno

 

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento