Vomero

Su facebook l’evento:“ Adotta un astenuto e portalo a votare “

Un contributo per recuperare il rapporto tra elettori ed eletti, a cura di Gennaro Capodanno

 

 

     In occasione dei ballottaggi che si terranno in diverse città italiane, tra le quali spiccano Milano e Napoli, domenica 29 maggio e lunedì 30 maggio, ho lanciato sul social network Facebook l’evento “ Adotta un astenuto e portato votare “ ( https://www.facebook.com/event.php?eid=206863702685002).

 

Sono già circa cinquemila gli invitati all’iniziativa ma confido che aumentino nei prossimi giorni. Sono partito da un dato preoccupante, vale a dire che a Napoli ha votato solo il 60% degli aventi diritto, vale a dire che due elettori su cinque non si sono recati nei seggi, mentre a Milano il risultato è stato solo leggermente migliore, dal momento che in pratica non ha votato un elettore su tre, con un’astensione di quasi il 33%.

 

     Dati che, in occasione dei ballottaggi, potrebbero ulteriormente peggiorare, dal momento che i  candidati a sindaco non fruiscono del traino fornito dai candidati ai consigli comunali e alle municipalità.

 

     Da qui è partita l’idea di lanciare questa iniziativa di “adozione”, immaginando che se ogni elettore che si reca alle urne se ne porta un altro, “ adottato “ per l’occasione, e poco propenso ad andare a votare, anche partendo da un 50% di partecipazione attiva, si potrebbe raddoppiare il risultato, arrivando al dato ottimale del 100% dei votanti. Obiettivo dichiarato resta comunque il superamento delle percentuali di votanti registrate al primo turno. Già si ritiene soddisfacente una percentuale compresa tra il 70 e l’80 per cento.

 

     Nella presentazione dell’evento affermo: “ Uno dei problemi più gravi della democrazia è l'astensionismo che affligge, per lo più, le grandi metropoli, dove i cittadini non vanno a votare facendo sì che il partito degli astenuti sia in molti casi il primo partito, anche, se ovviamente, non rappresentato nelle istituzioni elettive. Questo evento nasce per chiedere a tutti voi di "adottare" almeno un astenuto, vale a dire una persona che domenica scorsa non è andata a votare, nelle realtà urbane dove si votava e dove si andrà al ballottaggio domenica e lunedì prossimi, per invitarlo ad esprimere democraticamente il proprio voto. Contribuiamo tutti al riavvicinamento tra le istituzioni ed i cittadini, che trova uno dei momenti più significati, anche se non l'unico, in occasione dell'espressione del voto “.

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento