Vomero

Marciapiedi del Vomero: erbacce dappertutto

Le condizioni dei marciapiedi del Vomero peggiorano ogni giorno di più. A testimonianza le erbacce che spuntano in diverse arterie principali. Il peggio in via Massimo Stanzione

via_stanzione_marciapiede_1

 

"Le condizioni dei marciapiedi del Vomero peggiorano ogni giorno di più, nonostante i proclami degli uffici competenti che annunciano opere di manutenzione che vengono poi eseguite solo sporadicamente e solo in alcune strade. A testimonianza le erbacce che spuntano in diverse arterie principali, per eliminare le quali occorrerebbe mettere in funzione delle tosaerba e che rischiano di trasformare i marciapiedi in prati incolti.

Esempio eclatante del pessimo stato manutentivo dei marciapiedi del quartiere collinari si verifica in via Massimo Stanzione, lungo il marciapiede che costeggia il muro di recinzione di un plesso scolastico. Qui le erbacce sono arrivate anche all'altezza di un metro e continuano a spuntare come funghi un poco dappertutto, costringendo i pedoni a camminare zigzagando per scansarle.

Invito l'amministrazione comunale a provvedere con l'urgenza del caso alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade interessate, eliminando tutte le erbacce e ripristinando la continuità dei manufatti di copertura, attraverso le opere necessarie al fine di evitare che l'inconveniente si ripeta.

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento