Opinioni

Vomero

A cura di Gennaro Capodanno

Lo storico orologio di piazza Vanvitelli è fermo da tre mesi

L’impianto potrebbe essere affidato ad un commerciante del settore

“ Lo storico orologio di piazza Vanvitelli, emblema della piazza ma anche dell’intero quartiere Vomero, non segna più l’ora dei vomeresi. Infatti le sue lancette sono ferme da tre mesi sulle 7:17 e, nonostante gli appelli e le proteste, l’amministrazione comunale partenopea non ha ancora provveduto ai necessari interventi per rimetterlo in funzione “. A segnalare la questione ancora una volta è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari.

“ L’orologio di piazza Vanvitelli fa parte degli undici orologi elettrici cittadini,  ultimi rimasti dei 40, installati oltre 80 anni fa nelle strade di Napoli – ricorda Capodanno -. Gli altri sono quelli in via S. Lucia, piazzetta Augusteo, il Museo, via del Sole, piazza Cavour, via Filangeri, via Mezzocannone, Montesanto, via Diaz e via Duomo “.

“ Questi orologi all’epoca denominati “ Impianti dall’ora unica “ per il fatto che segnavano sincronicamente la stessa ora in tutti i punti nei quali erano dislocati, erano stati installati dall’Ente Autonomo Volturno su disegno dell’ing. Ventura e con la fusione delle colonne in ghisa eseguita dalla fonderia di Capodimonte di Enrico Treichler – continua Capodanno -. Ciascuno di essi aveva una propria illuminazione particolare intorno ai quadranti, sicché era possibile leggere l’ora anche a notte inoltrata “.

“ Nei bombardamenti dell’ultima guerra si persero buona parte – ricorda Capodanno -. Poi dopo che i restanti erano stati ripristinati intorno al 1947, successivamente per la mancanza di numerosi pezzi di ricambio furono di nuovo fermati. Solo nel 1997, dopo le proteste dei cittadini , l’amministrazione comunale alla quale erano passati gli orologi dopo la scomparsa dell’EAV, affidò la manutenzione ad una ditta privata che provvide a rimetterli in funzione “.

Per il ripristino immediato dell’orologio Capodanno lancia la proposta di affidare a privati la gestione di tali impianti, vista la manifesta difficoltà a provvedere da parte degli uffici competenti. In cambio potrebbe essere offerta la possibilità di pubblicizzare la ditta interessata, così come già avviene per le aree a verde pubblico.

“ In un recente passato un operatore del settore si dichiarò già disponibile al riguardo – precisa Capodanno –. Se ci saranno segnali da parte dell’amministrazione comunale di Napoli in tale direzione, m’impegno sin d’ora ad interpellarlo, per procedere al più presto ai necessari adempimenti  finalizzati a rimettere al più presto in funzione l’orologio “.

Piazza Vanvitelli orologio fermo-5

Gallery

Si parla di

Lo storico orologio di piazza Vanvitelli è fermo da tre mesi

NapoliToday è in caricamento