Vomero

Chiuso il “negozio storico” di fiori in via Scarlatti

Una trasformazione del settore commerciale vomerese che ha subito una notevole impennata negli ultimi anni.

 

 

Ha destano non poca meraviglia tra i vomeresi la chiusura del negozio di piante e fiori che da quasi ottantanni abbelliva con i suoi variopinti colori un angolo di strada, posto al centro dell’isola pedonale di via Scarlatti al Vomero. Scompare così un altro pezzo di storia del quartiere. A causa del vertiginoso aumento dei costi di gestione, a partire dai canoni di locazione che sono lievitati a dismisura, nel tempo, numerosi esercizi commerciali di tradizione hanno dovuto abbassare definitivamente e malinconicamente le saracinesche. Una trasformazione del settore commerciale vomerese che ha subito una notevole impennata negli ultimi anni. Al posto delle botteghe artigianali e di esercizi commerciali di antiche tradizionali famiglie vomeresi, che si trasmettevano di padre in figlio, sono arrivate attività di ogni tipo, principalmente banche, negozi di telefonia, ma anche molti megastore, sia nel settore alimentare che dell’abbigliamento, che hanno dato il colpo di grazia al piccolo commercio al dettaglio.

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento