Vomero

Che fine ha fatto il nodo d’interscambio in via Fracanzano?

Opera fondamentale per la viabilità ed il trasporto pubblico

via_fracanzano_incrocio

 

            Che fine hanno fatto i lavori per il nodo d’interscambio tra le reti ferroviarie Circumflegrea e linea 1 della Metropolitana, un’opera fondamentale, nell’ambito dell’intermodalità, per il trasporto pubblico, con particolare riferimento al collegamento del Vomero con altre zone della città e della provincia? Un’opera attesa da anni, che finalmente, doveva vedere la  luce con l’apertura del cantiere e l’istituzione di un apposito dispositivo di viabilità, così come indicato nell’ordinanza sindacale prot. n. 483 del 6 agosto del 2009.

 

 

 

E’ stato un errore non consentire l’apertura del cantiere il 7 settembre del 2009 e rinviare tale apertura sine die, a seguito della protesta di alcuni commercianti della zona. Altrettanto sbagliato fu allora, di fronte alla salvaguardia dell’interesse collettivo e a fronte degli interessi di poche persone, che si vociferasse di risarcimenti ed indennizzi che sarebbero caduti a carico dell’intera collettività. Il dato certo è che da allora sono passati quasi un anno e mezzo e non si è più saputo nulla dell’apertura del cantiere e dell’inizio dei lavori.

Al riguardo ricordo ancora una volta quanto si verificò in occasione della realizzazione della prima tratta del cantiere del metrò collinare, tra via Mario Fiore e piazza Vanvitelli, negli anni ’80, con lavori eseguiti a cielo aperto durati dal 1976 e fino agli inizi degli anni ‘90. Le aziende commerciali e gli stessi cittadini dovettero convivere per lunghissimi anni con strade impraticabili e cantieri aperti, ma nessuno si sognò di chiedere indennizzi e risarcimenti. Si trattava, anche in quel caso, di un’opera pubblica fondamentale per il trasporto su ferro.

Quello che è accaduto è molto grave. Ci auguriamo che il cantiere possa partire a breve. Intanto prendiamo atto che, per tutelare gli interesse di pochi, è stata bloccata al momento la realizzazione di un’opera pubblica di straordinaria importanza e siano ad oggi non si è levata alcuna voce per chiedere le ragioni del perdurante silenzio sulla vicenda.

 

Vomero

Il quartiere collinare visto da Gennaro Capodanno, ingegnere e a lungo consigliere della circoscrizione. Negli ultimi anni ha costituito diversi comitati per sostenere le battaglie comuni insieme ai cittadini della zona. Tra questi il Comitato per il trasporto pubblico e il Comitato Valori collinari, dei quali è presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento