Un posto al Sole

Un posto al Sole

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un Posto al Sole, intervista a Marzio Honorato: "La Napoli che raccontiamo è simile a quella reale"

 

Ventitrè anni di trasmissione, un successo sempre più lampante. Il pubblico televisivo è cresciuto con i personaggi e le storie di Un Posto al Sole, la soap targata Rai che va in onda dal 1996. Abbiamo incontrato, nella pausa tra una scena e l'altra, Marzio Honorato, che interpreta Renato, uno dei personaggi storici della serie.

Ai microfoni di Napolitoday, Honorato racconta l'evoluzione del format e i segreti della sua longevità.  "Sicuramente uno dei segreti è rappresentato dalle storie. La Napoli che raccontiamo è simile a quella della realtà. E poi ci sono i personaggi con cui il pubblico è cresciuto. Io stesso ho cominciato che avevo tutti i capelli neri e adesso, invece, sono tutti bianchi". 

Il gruppo di lavoro è molto affiatato, tanto da rappresentare una seconda famiglia: "Vedo più i miei colleghi che i miei parenti - prosegue Honorato - c'è grande sintonia, con molti componenti del cast ci vediamo sempre. Credo che la cosa importante è che non ci sia competizione, perché ognuno ha il proprio spazio". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento