Storie&Controstorie

Storie&Controstorie

Vomero deserto nel primo sabato sera da zona "rossa"

La scorsa settimana le immagini della folla nel quartiere collinare avevano fatto il giro del web

Sabato scorso, l'ultimo in cui la Campania era zona "gialla", le immagini dell'assalto (tra virgolette) al Vomero fecero il giro del web. Migliaia di persone a piedi e in auto si riversarono nelle vie del quartiere collinare alla ricerca, disse qualcuno, delle ultime ore di "libertà". E sui napoletani piovvero accuse di ogni genere.

Ieri sera, invece, nel primo sabato da zona "rossa", il Vomero appariva pressoché deserto, come dimostrano le immagini che abbiamo scattato tra via Luca Giordano, via Scarlatti, Piazza Vanvitelli e via Bernini, il cuore del quartiere.

Certo, il freddo era pungente, ma sicuramente la gente ha capito che è meglio sacrificare un paio di serate piuttosto che l'intero periodo delle prossime feste di Natale, ed è rimasta a casa, per quanto possibile, nonostante i tanti negozi comunque aperti.

Storie&Controstorie

" Storie e storielle. Fatti e fattacci. Il bello e il brutto. Insomma, un po' di Napoli. Mario Amitrano 50 anni, napoletano d.o.c., giornalista ""da sempre"". "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Fare una foto neanche nelle strade principali del vomero e scrivete tra via scarlatti e piazza vanvitelli e’ il colmo logico che non c’è un’anima. Certo che chi l’ha scattata e’ proprio bravo

Torna su
NapoliToday è in caricamento