rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Storie&Controstorie

Storie&Controstorie

A cura di Mario Amitrano

"Vivo per miracolo" il giornalista Peppe Iannicelli

Grave incidente stradale per il popolare giornalista televisivo che ha raccontato l'episodio sui suoi profili social

Brutto incidente stradale per il popolarissimo giornalista radio-televisivo Peppe Iannicelli, volto storico di "Campania Sport", ultra-trentennale trasmissione condotta assieme a Umberto Chiariello su Canale 21, nonchè seguitissima "voce" di Radio Marte nei programmi di approfondimento sportivo sul Napoli.
È lui stesso a raccontare, sulle pagine dei suoi profili social, quanto gli è accaduto nella notte tra sabato e domenica sulla Tangenziale di Napoli.
Ecco il suo racconto integrale:
"VIVO PER MIRACOLO
Verso mezzanotte mentre guidavo, poco dopo la rampa di Corso Malta sulla Tangenziale di Napoli, sono stato violentemente tamponato da una vettura. Ho perso il controllo dell'auto che è carambolata sbattendo più volte contro i guard rail finendo la sua corsa - dopo apertura air bag - ai lati della strada.
La mia auto è sfasciata ed è stata portata via con il carro attrezzi. Io ho miracolosamente riportato soltanto un taglio alla gamba curato dal personale  dell'ambulanza giunta sul posto e qualche contusione. Anche l'altro conducente è illeso. 
Ringrazio Polizia, 118, Anas e soccorso stradale per cure, intervento ed assistenza.
Adesso sono a casa, mi sto riprendendo dallo choc e smaltendo dolore e ferite.
È andata bene,tutto sommato. Per qualche momento ho temuto di diventare io la notizia piuttosto che darla al vg".
Centinaia e centinaia i messaggi di auguri di pronta guarigione che sono arrivati a Iannicelli ai quali, ovviamente, ci associamo.

"Vivo per miracolo" il giornalista Peppe Iannicelli

NapoliToday è in caricamento