Storie&Controstorie

Storie&Controstorie

L'ironia dei napoletani colpisce anche De Luca

Il Governatore della Campania è diventato la star del web. Impazzano le parodie e le imitazioni.

È lui il re del web, in questo periodo. Vincenzo De Luca, il Governatore della Regione Campania, è diventato in pochi giorni, grazie ai suoi decreti sempre più stringenti e restrittivi, il bersaglio dell'ironia che da sempre contraddistingue il nostro popolo.

I post diventano subito cliccatissimi, e la diffusione social è a macchia d'olio, tra Facebook, Whatsapp, Instagram e Twitter. Tra parodie e imitazioni è scattata la gara a chi strappa il sorriso migliore utilizzando l'immagine del Presidente. 

E così De Luca, da sempre soprannominato "sceriffo" per i suoi modi burberi ma efficaci, si trasforma in una sorta di scherzoso incubo per i cittadini rinchiusi in casa per paura di incontrarlo per strada. Una delle immagini che va per la maggiore in queste ore è quella in cui il Governatore "minaccia" di chiudere anche i balconi della Campania. Un chiaro riferimento, nell'intento dell'autore del post, ai numerosi  flash mob di questi giorni lanciati, appunto, dai balconi di casa al suono di canzoni di vario genere. 

Ma non manca un De Luca che appare minaccioso dallo spioncino della porta a controllare se il cittadino è davvero in casa, oppure nei panni di Mario Merola nel ruolo di giustiziere o il De Luca seduto in attesa dell'improbabile folla ai baretti, cosa vietatissima in questi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un sorriso non guasta mai, neppure in queste ore così particolari.IMG-20200315-WA0022-2-2FB_IMG_1584265248234-4

Storie&Controstorie

" Storie e storielle. Fatti e fattacci. Il bello e il brutto. Insomma, un po' di Napoli. Mario Amitrano 50 anni, napoletano d.o.c., giornalista ""da sempre"". "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • buongiorno fa bene ci vuole il pugno duro con queste persone

Torna su
NapoliToday è in caricamento