Storie&Controstorie

Storie&Controstorie

In beneficenza le bibite sequestrate attorno allo stadio San Paolo

La lotta ai venditori abusivi da parte della Polizia Amministrativa

Foto Amitrano

Nuova operazione della Polizia Amministrativa-Eventi di Napoli, diretta dal capitano Filippo Capasso, che anche questa volta, come sempre succede in occasione di incontri di calcio o altre manifestazioni allo stadio San Paolo, hanno proceduto al sequestro di centinaia di bibite messe in vendita da alcuni commercianti abusivi prima della vittoriosa partita del Napoli contro il Cagliari. Nove i rappresentanti della Polizia Municipale che fanno parte della speciale sezione che da tempo agisce per tentare di debellare ogni forma di abusivismo nel perimetro attorno allo stadio di Fuorigrotta. "La merce sequestrata -spiega il capitano Capasso- viene data in beneficenza. In questo caso le bibite le abbiamo consegnate al centro semiresidenziale per Minori Sant'Antonio Ardìa gestito dalle suore vocazioniste, a via Diocleziano 134, ma se ci sono altre associazioni o enti interessati a ricevere la merce ricavata dai prossimi sequestri possono farne richiesta alla Polizia Municipale". Nel corso dell'operazione sono state elevate anche due contravvenzioni da cinquemila euro ciascuna a carico di due ambulanti che non sono riusciti a dileguarsi prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Alcuni abusivi, infatti, alla vista dei vigili urbani, fuggono precipitosamente abbandonando la merce. Le multe si vanno ad aggiungere a quelle effettuate nei confronti di tre tra i tanti parcheggiatori abusivi nei pressi dello stadio. Inutile precisare che le multe non saranno mai riscosse, trattandosi di abusivi nullatenenti...

birre-2

Storie&Controstorie

" Storie e storielle. Fatti e fattacci. Il bello e il brutto. Insomma, un po' di Napoli. Mario Amitrano 50 anni, napoletano d.o.c., giornalista ""da sempre"". "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento