rotate-mobile
Storie&Controstorie

Opinioni

Storie&Controstorie

A cura di Mario Amitrano

Il ritorno della "nottata" del pesce a Porta Nolana - LE IMMAGINI

Lo scorso anno i pescivendoli dovettero chiudere alle 22 a causa del coprifuoco

Era ora. La nottata dei pescivendoli. Nel mercato del pesce di Porta Nolana una vera e propria tradizione dell'anti-vigilia di Natale. Lo scorso anno c'era il coprifuoco e alle 22 tutti dovettero tornare a casa. Quest'anno, finalmente, di nuovo tutti in strada a comprare vongole e capitoni, polipi e gamberoni per il cenone della Vigilia. 

I prezzi? Più che popolari. 20 euro al chilo i capitoni, vongole dai 12 a salire, lupini dai 6 euro in su. E poi gamberoni a 14 euro al chilo e polpo a 20. 

Tanta gente ha affollato il mercato. La prima "nottata in mascherina" della storia.

Ma è stata la nottata anche di fruttivendoli e venditori di olive e papaccelle: non possono mancare sulle tavolale dei napoletani la sera del 24 dicembre. 

E le pizze a portafoglio? Inutile dirlo... avevate dubbi? Ne sono state vendute a centinaia.

Si parla di

Il ritorno della "nottata" del pesce a Porta Nolana - LE IMMAGINI

NapoliToday è in caricamento