Storie&Controstorie

Storie&Controstorie

Ambulanti a gogò sulle spiagge. È di nuovo "guerra" tra gli abusivi di Licola e Varcaturo

Multe per tutti: chi vende e chi compra. Ma i divieti sono sempre esistiti. Difficile, quasi impossibile, farli rispettare

Cocco, noccioline, granite, gelati e collanine. Sulle spiagge di Licola e Varcaturo, come ogni anno, è ricominciata la “guerra” degli ambulanti. Da maggio a settembre, tempo permettendo, chilometri e chilometri percorsi avanti e indietro, da un lido all’altro, in cerca di clienti.

Giosuè, per esempio, vende cocco da anni a ritmo di canzoncine. E poi Luigi vende granite: un blocco di ghiaccio lo paga 3 euro, e ne ricava un bel po' di bicchieri che poi riempie con succo di limone, menta, orzata e vende a un euro l’uno. Il popolo degli ambulanti è vario: molti, moltissimi gli extracomunitari. Li chiamano ancora "vu' cumprà": ci sono gli africani, sempre tantissimi, del Marocco in particolare, e poi cinesi, molti anche dal Bangladesh. E poi, ovviamente, ci sono i napoletani.
Tre cd (falsi, ovviamente) costano 5 euro, i massaggi delle cinesi partono dai 10 euro. E poi le solite cianfrusaglie: collanine, braccialetti, occhiali e anelli. Giocattoli, palloni e salvagente. E poi cappelli, costumi, teli-mare, fermagli per capelli, cover per i telefonini e pagnottielli per quelli che la frittata l’hanno dimenticata a casa. La “guerra” degli ambulanti è ricominciata.

Giosuè, il venditore di cocco che canta

Tutto falso, tutto vietato. Il nuovo Ministro degli Interni Salvini ha promesso multe per tutti: chi compra e chi vende. La norma, a tal proposito, però c'è sempre stata. Ed è sempre stato difficile, quasi impossibile, farla rispettare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vedremo come andrà nell'estate 2018, ormai già in fase avanzata.

Storie&Controstorie

" Storie e storielle. Fatti e fattacci. Il bello e il brutto. Insomma, un po' di Napoli. Mario Amitrano 50 anni, napoletano d.o.c., giornalista ""da sempre"". "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento