Venerdì, 24 Settembre 2021
Paese, città e coscienza

Opinioni

Paese, città e coscienza

A cura di architetto Mariano Lebro

Incendio sul Vesuvio, ennesimo scempio espressione dell'idiozia umana

Gli “angeli verdiI” dei Vigili del Fuoco con elicotteri e uomini si stanno adoperando già per sopprimere l’incendio

Non si conosce ancora la natura dell’incendio che si sta propagando sulle pendici del Vesuvio, versante di San Sebastiano/Somma. Gli “angeli verdiI” dei Vigili del Fuoco con elicotteri e uomini si stanno adoperando già per sopprimere l’incendio. Accorsi anche alcuni uomini della polizia di Stato per controllare lungo le strade di accesso al parco la presenza di altri focolai.

Il caldo è certamente intenso ed oppressivo ma l’esperienza ci dice che la maggior parte di questi incendi sono di origine dolosa. È difficile per un cittadino normale comprendere cosa possa passare nella testa di chi dà fuoco a patrimoni naturali così importanti per la stessa sopravvivenza dell’essere umano. Il Vesuvio, il Parco Nazionale del Vesuvio, sono patrimonio dell’intera umanità e questi scempi sono solo l’espressione dell’idiozia umana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Incendio sul Vesuvio, ennesimo scempio espressione dell'idiozia umana

NapoliToday è in caricamento