rotate-mobile
Napulità

Napulità

A cura di Giuseppe Cesareo

Napoli e la sua provincia offrono da sempre sapori autentici e custodiscono un’antica tradizione di prodotti enogastronomici che tutto il mondo ci invidia. Napulità vuole essere un “viaggio” tra questi sapori e le eccellenze del nostro territorio: dalla scoperta dei piatti tipici ai prodotti “made in Napoli”, passando per la storia dei locali storici, ma anche di quelli di nuova generazione

Finger food, focacce e mini bun a base di castagne: grande successo per la degustazione da Vesux

Il noto locale ha presentato il primo appuntamento di "Degustamix"

Grande successo da Vesux per “Metti una castagna a cena”, il primo di una lunga serie di eventi denominati “Degustamix, alla scoperta dei buoni sapori campani”. Il ristorante con sede a Casoria, in provincia di Napoli, è in continua crescita, cercando di offrire sempre nei suoi piatti qualità, innovazione e tradizione

Il filo conduttore della serata - guidata, su tutti, da Giuseppe Malinconico - è stata la castagna. Tanti piatti gustosi e prelibati hanno visto questo frutto di stagione come ingrediente protagonista, sapientemente abbinato dagli chef di Vesux ad altri ingredienti che vi si sposano alla perfezione.

"Metti una castagna a cena" Vesux - Foto Cesareo NT

Gli ospiti, in particolare, hanno potuto gustare - per iniziare - quattro portate di finger food (latte di bufala Dop con confetture di marroni; bocconcini di vitello con olive taggiasche e castagne; polpette di mortadella Favola e castagne; cestino di pasta brisè con castagne, indivia belga e primo sale) abbinati ad una Falanghina spumantizzata Luna Nera.

Poi è stata la volta della focaccia condita con: fonduta di pezzata rossa; porcini freschi di stagione; castagne al forno; speck dell’Altoadige croccante; caciocavallo irpino; topping di rosmarino; provola di Vico Equense; olio Evo. In questo caso il vino abbinato era un Greco di Tufo sempre di casa Luna Nera.

Successivamente lo chef ha proposto tre mini bun: con tartare di Black Angus, castagne e vellutata di prugne; con hamburger di Simmenthal, castagne flambate al vino Porto e bufala sferificata; con battuta di cinghiale, purea di castagne e cipolla di Tropea caramellata. Il tutto supportato da un Aglianico Luna Nera. La serata si è conclusa con un classico Mont Blanc accompagnato da un bicchierino di Cherri.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Finger food, focacce e mini bun a base di castagne: grande successo per la degustazione da Vesux

NapoliToday è in caricamento