rotate-mobile
NapoliTalk

NapoliTalk

A cura di Redazione NapoliToday

Le interviste di NapoliToday in redazione

Orchestra sinfonica dei Quartieri Spagnoli: "Insegniamo ai ragazzi la bellezza"

"Se insegniamo ai ragazzi la bellezza forse tra 5-10 anni avremo fatto qualcosa di concreto per le loro vite e per la nostra sicurezza". Giuseppe Mallozzi e il direttore dell'Orchestra sinfonica dei Quartieri Spagnoli, un'ensemble che riunisce minori dai 7 ai 14 anni di una delle aree più a rischio di Napoli. 

"Gli abbiamo messo gli strumenti in mano e dopo tre giorni abbiamo realizzato il primo concerto - racconta il maestro Mallozzi - La cosa stupefacente è che questi ragazzi, non avendo conoscenze pregresse di musica classica, suonano i brani di repertorio senza pregiudizi, solo per il loro gusto di suonarli". 

Mallozzi non ha dubbi. Se Napoli vuole superare l'emergenza della delinquenza giovanile deve partire da esperienze come questa: "Un'orchestra funziona come dovrebbe funzionare una società: solo se il singolo fa bene il suo compito anche il gruppo raggiunge l'obiettivo. Quindi da un lato li avviciniamo alla bellezza, dall'altro tra qualche anno avremo cittadini più attivi e consapevoli". 

Le istituzioni sono in ritardo da questo punto di vista e dallo Stato non arrivano molti aiuti: "Ci sostengono le associazioni private. Speriamo che tra qualche anno sia lo Stato a occuparsi di realizzare percorsi del genere, magari con una legge che renda possibile la sopravvivenza delle orchestre sinfoniche nei quartieri più popolari".  

5 per mille-2

Video popolari

NapoliToday è in caricamento