NapoliTalk

NapoliTalk

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Siano: "Duecento foto per scoprire Maradona uomo e campione"

 

El Pibe de oro a 360 gradi. Allenamenti, partite, goal e avversari. Duecento foto raccolte da Sergio Siano nel libro "Maradona". Gli scatti di una vita, custoditi negli archivi di famiglia. Fotoreporter e figlio d'arte, perché il padre di Sergio era il fotografo ufficiale del Calcio Napoli. Da piccolo, lo portava nelle case dei calciatori, nel 1984 era al San Paolo a festeggiare l'arrivo di Diego. Il 28 agosto 1985, a 16 anni, cominciò a lavorare a bordo campo. 

A Napolitalk, Siano racconta come ha scelto i 200 scatti e perchè nel 2018 è ancora importante pubblicare un libro su Maradona. Accanto alle foto, anche le citazioni e i ricordi dei grandi avversari di Diego: "Ha sbagliato tanto, ma non era peggiore di altri. Era piuttosto un bersaglio per tanti cecchini. Da lui è partito il riscatto di Napoli. Non era solo il capitano della squadra, era il capitano di tutta la città. O lo ami o lo odi, come i grandi geni. Però al grande genio si perdona tutto". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento