menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniela Winkler

Daniela Winkler

"I 9 incontri che mi hanno fatto innamorare ancor di più dei napoletani"

Il diario di un'austriaca in giro per la città

“Devi stare attenta”, “C’è gente pericolosa!”, “Meglio non parlare con le persone sconosciute!”. Queste frasi le ho sentite troppe volte prima di trasferirmi a Napoli. Non sono una ragazza né timida, né ingenua, né timorosa. Ho ascoltato quei consigli, ma mi piace farmi un’idea di tutto da sola.

Da quando sono qui, ho conosciuto delle persone gentili, pronte ad aiutarmi e simpaticissimi. Come ho appena scritto, però, non sono ingenua. So che ce ne sono anche altri e prima di raccontare di quelle persone brave, devo parlare anche di una disonesta che ha tentato, senza successo, di cambiare i miei soldi con delle monete false, prima di scappare. Ma si sa, bisogna stare attenti dappertutto!

Non voglio parlare di cose negative e allora ringrazio le persone che mi hanno aiutato e mi hanno semplicemente dimostrato che i bravi napoletani esistono e non sono pochi:

  • Grazie al signore che lavora all’ingresso di uno dei monumenti di Napoli! Ho chiesto se ci fosse uno sconto per studenti perché studio lingue in Austria. Mi ha risposto: “Oggi studi architettura!”, e mi ha dato lo sconto.

  • Grazie al controllore della metro, al quale ho fatto vedere il biglietto col timbro! In tanti avevano sbagliato a mettere il timbro ed era così contento che io l’avessi fatto nel modo giusto, che mi ha dato un bacio volante e mi ha detto che mi vuole bene.

  • Grazie al pizzaiolo della pizza fritta! Me l'ha tagliata, mi ha detto di star attenta a non bruciarmi, mi ha fatto compagnia mentre mangiavo e che era felice perché mi è piaciuta tanto.

  • Grazie al signore anziano che vive nel mio stesso caseggiato! Non mi conosce, ma mi ha aperto la porta d’ingresso perché non ho trovato la chiave e stavo per perdere tutto quello che avevo con me in quel momento.

  • Grazie al commesso dove ho comprato i miei occhiali da vista nuovi! Sono rimasta fino a dopo la chiusura del negozio perché non riuscivo a decidermi. Mi ha aiutato ed è stato molto paziente.

  • Grazie al proprietario del mio ristorante preferito! Mi ha detto che posso venire o chiamare sempre, se ci fossero dei problemi.

  • Grazie al mio coinquilino che non mi ha conosciuto prima, che mi fa stare nel suo appartamento e mi aiuta sempre!

  • Grazie al ragazzo di un altro negozio! Per più di mezz’ora ha cercato un DVD per me perché non era nel posto giusto. Mi ha poi dato dei consigli su film italiani e sul cinema italiano. Aveva altri impegni, ma non era un problema per lui aiutarmi.

  • Grazie al capo di un supermercato piccolo dove ho comprato tante grandi bottiglie! Mi ha portato tutto a casa e mi ha detto che lo farà ogni volta.

    Siete fantastici! Mentre scrivo, sto per piangere. Mi rende tanto felice conoscere persone come voi! So che ce ne sono ancora molti di più e allora vi ringrazio tutti! Come ho già scritto, qui mi sento a casa!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento