menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Deianira La Terribile

Deianira La Terribile

Deianira La Terribile, una giornata in compagnia di Stefano Gabbana

Dopo i tanti video “contro” il famoso stilista e il suo toyboy, è arrivato il video del loro incontro a Milano. Come è stato trascorrere una giornata in compagnia di Stefano? Deianira lo ha raccontato nell'intervista a NapoliToday

Nata a Napoli, ma casertana di adozione, Deianira La terribile si è conquistata, negli ultimi anni, la simpatia di una grandissima fetta del pubblico napoletano sul web. A seguire i suoi divertentissimi video caricati sulla sua pagina Facebook, che conta più di 66mila mi piace, sono sia adulti che adolescenti. Quello che Deianira prende di mira nei suoi sketch sono i “comportamenti” della massa, accentuandoli, esasperandoli fino a renderli ridicoli. L’obiettivo però è nobile: stimolare una riflessione critica su di essi. Ad aver notato il suo personaggio è stato Stefano Gabbana che ha iniziato a rispondere ad alcuni suoi video provocatori sul web, così da creare un vero e proprio botta e risposta sui social. Da dialogo virtuale a incontro reale: Deianira e Stefano Gabbana si sono incontrati a Milano il mese scorso dove hanno girato un video insieme.

Nell'intervista rilasciata a NapoliToday, Deianira racconta questa giornata indimenticabile insieme a uno dei più famosi stilisti al mondo, e i suoi progetti futuri.

Deianira, innanzitutto, tutto appostoooo….!?  Ci racconti come sei diventata “La terribile”?

Era una di quelle giornate in cui ero arrabbiata con il mondo intero. Penso non ci sia donna (o uomo) che non le abbia avute almeno una volta nella vita. Ecco, in quel frangente, invece di rompere un paio di vasi scaraventandoli contro il muro, mi sono rinchiusa in auto e mi sono sfogata, senza limiti e senza che nessuno mi potesse fermare… A ruota libera, senza paura di esporre il mio pensiero”.

Qual è secondo te il motivo del grande successo dei tuoi video?

“Sicuramente la capacità di notare e portare alla "luce" i paradossi e le contraddizioni della massa entrando in empatia con un vasto pubblico sia di adolescenti che di adulti”.

Da dove prendi ispirazione per i tuoi video? 

“Da ciò che vedo intorno a me, da tutto quello che mi colpisce emotivamente. La terribile prende spunto dalle emozioni che prova, in particolare da quelle di cui ha più paura e che meno sa gestire. Tra queste ci sono sicuramente la rabbia e la tristezza: quando queste compaiono e si mischiano alla fantasia, nascono concetti semplici ma con un complesso significato psicologico”.  

Dopo i tanti video “contro” Stefano Gabbana e il suo toyboy è arrivato il video del vostro incontro a Milano. Come è stato trascorrere una giornata in sua compagnia e, soprattutto, indossare un suo abito?

“E' stato come vivere un sogno! A lui sarò per sempre grata, perché nonostante la sua fama mondiale ha scelto di “dialogare” con “La terribile”, un "personaggio" ancora nascente, impulsivo e con un linguaggio “eccessivamente” colorato. Stefano Gabbana è un uomo straordinario, con un senso artistico immenso e provvisto una verve comica innata. La caratteristica che abbiamo in comune e che ci ha fatto legare “artisticamente” è sicuramente la nostra spontaneità evidente nel nostro video insieme!”  

Che ne pensi della polemica nata sui social in seguito allo spot di D&G girato a Napoli?

“Come ho detto anche nel video, alla fine solo quattro gatti hanno creato la polemica. La gran parte dei napoletani ha, invece, apprezzato che la nostra città sia stata “scelta” da due grandi stilisti come DOLCE E GABBANA”. 

Come si evolverà il tuo personaggio? Hai progetti futuri in cantiere?

“Sì. Sono entrata a far parte della factory creativa Ovolollo di Milano e insieme stiamo preparando tanti progetti sia per il web che per la TV”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento