NapoliSocial

NapoliSocial

Mare segreto per la giovinezza: la ricerca alla Stazione Anton Dohrn

Gli studiosi sono alla ricerca di fonti marine per la produzione di composti naturali utili alla cosmesi

Mare, foto sim88_ Instagram

Il mare come segreto della giovinezza. Una delle ricerche portate avanti dal gruppo di lavoro di biotecnologie marine della Stazione zoologica Anton Dohrn, parla chiaro: è popolato da esseri dalle forti proprietà anti-ossidanti e anti-aging.

Gli studiosi sono alla ricerca di fonti marine per la produzione di composti naturali utili alla cosmesi. Già esistono prodotti che utilizzano macroalghe, ma il gruppo si sta concentrando sulle microalghe, replicabili al contrario delle prime in laboratorio.

Un esempio che viene fatto è quello della Tetraselmis suecica: ricca di carotenoidi, è una microalga in grado di riparare i danni dall'ossidazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il messaggio è chiaro: il mare può rappresentare il futuro in fatto di cosmesi funzionale ed in altri ambiti della cura del corpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento