Playmobil From chernobyl

La sperimentazione tra nuovi strumenti e situazioni teatrali

Strumenti convenzionali e non diventano tutt'uno nella musica dei Playmobil From Chernobyl.
Chitarra, basso, batteria ma anche theremin e giocattoli elettronici modificati. Tutto questo per creare un sound che si pone nel mezzo tra elettrofunk e rock.

Nati a Caserta nell'ottobre del 2007, la band è composta da quattro membri: Dr Protozoico (voce, percussioni, tastiera sintetizzatore ed effetti), Luciofunk (basso e riddim), Stiv Lamauca (voce, chitarra, programming e giocattoli elettrici) e Salvo (batteria e percussioni elettroniche , grafica e moda).

Hanno fatto passi avanti, tanto che li abbiamo sentiti suonare sugli stessi palchi di Bugo e dei Pankreas.
Ma la particolarità è che i loro concerti non sono semplici canzoni buttate lì. Dietro c'è tutto un lavoro che tende a dar vita a situazioni quasi teatrali, che la band sperimenta anche con l'aiuto di qualche collaborazione esterna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento