rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022

Detti napoletani: perché si dice "Gioacchino mettette a legge e Gioacchino...."?

Amedeo Colella spiega l'origine di un proverbio partenopeo che vede coinvolto addirittura Murat

Quando a Napoli una persona resta vittima di un regolamento che egli stesso aveva imposto si dice "Gioacchino mettette alegge e Gioacchin murette appis". Amedeo Colella, scrittore e napoletanista spiega l'origina di questo detto partenopeo che vede protagonista addirittura Gioacchino Murat. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Detti napoletani: perché si dice "Gioacchino mettette a legge e Gioacchino...."?

NapoliToday è in caricamento