rotate-mobile
Mercoledì, 22 Marzo 2023
La buona novella

La buona novella

A cura di Nicola Clemente

Per chi è stanco delle narrazioni pessimistiche su Napoli, ecco uno spazio dedicato a tutto ciò di positivo che la città può raccontare

La buona novella

Georgiana stregata da Napoli: "E' la mia città d'amore. Non posso fare a meno dei napoletani"

"Appena l'ho vista ho fittato la casa in cui vivevo a Verona con la speranza di vivere da voi", ci racconta TsiTsi

TsiTsi Kiladze (ribattezzata Nina in Italia) è una ragazza georgiana, che vive ormai stabilmente in Italia, precisamente a Verona da dodici anni. Come racconta però a NapoliToday è rimasta stregata da Napoli, vista per la prima volta l'estate scorsa, tanto da avere il rammarico di non essere riuscita a trovare un lavoro stabile nella nostra città. 

"Mi sono laureata in Georgia e poi sono arrivata nel 2010 in Italia senza neppure i documenti. Per fortuna sono stata accolta bene ovunque sono stata, ma quando per la prima volta ho visto Napoli, sono tornata a casa a Verona dove risiedevo e ho deciso di affittare casa per tornare a vivere nella vostra città. Purtroppo non ho trovato un lavoro stabile e ho dovuto rinunciare a tale sogno. Però appena posso torno, perchè Napoli mi manca da morire. E' la mia città d'amore. Le cose che mi mancano di più sono il sole, il lungomare, il cibo. Non posso fare a meno dei napoletani.Tra l'altro ho conosciuto una famiglia che ormai è parte di me. Quest'anno finalmente potrò diventare italiana a tutti gli effetti in quanto otterrò la cittadinanza e tornerò presto da voi", afferma TsiTsi.

kiladze2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Georgiana stregata da Napoli: "E' la mia città d'amore. Non posso fare a meno dei napoletani"

NapoliToday è in caricamento