L'Oro di Napoli

L'Oro di Napoli

I 6 musei d’arte contemporanea da visitare a Napoli

Dal Madre al Pan, dal Museo Hermann Nitsch al Plart, ecco la nostra guida alla scoperta dei Musei d’arte contemporanea più interessanti di Napoli

Museo Capodimonte - sezione Arte Contemporanea

Un viaggio alla scoperta dei Musei d’arte contemporanea più interessanti di Napoli. Spazi allestiti in palazzi storici e suggestivi che ospitano collezioni permanenti e temporanee di artisti italiani e internazionali. Scopriamo insieme quali sono i Musei che rendono Napoli una delle città più vive per l’arte contemporanea.

Madre (Museo d'arte contemporanea Donnaregina)

Situato nel cuore del centro storico di Napoli, a pochi passi dal Duomo, dal Museo Archeologico Nazionale e dall’Accademia di Belle Arti, è tra i Musei d’arte contemporanea più conosciuti della città. Trae il suo nome dal meraviglioso edificio che lo ospita, il Palazzo Donnaregina, che, a sua volta, deve la denominazione al Monastero di S. Maria Donnaregina. Il Madre è stato costituito dalla Regione Campania nel 2005 grazie ai fondi della Comunità Europea con l’intento di “costituire il primo Museo regionale in Campania in grado di confrontarsi con gli istituti museali di livello internazionale”. Ha inaugurato i suoi spazi con l’apertura degli allestimenti "site-specific" nelle sale del primo piano; tra il 2005 ed il 2006 sono state aperte al pubblico anche le sale del secondo piano che ospitano parte della collezione, e quelle del terzo piano destinate alle esposizioni temporanee. Alla collezione "site-specific" (che comprende opere di grandi artisti quali Anish Kapoor, Daniel Buren, Domenico Bianchi, Francesco Clemente, Jannis Kounellis, ecc), dal 2013, si affianca il progetto  “Per_formare una collezione” nato con l'obiettivo di arricchire la collezione d'arte contemporanea del museo. Ampia è anche l’offerta di eventi (che spaziano dalle proiezioni cinematografiche alle serate danzanti) ospitati negli ampi spazi del palazzo e che rendono il museo una delle tante tappe della movida napoletana.

Indirizzo: Via Settembrini, 79

Madre-3-7

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

Torna su
NapoliToday è in caricamento